eurochampions.it
Domenica 15 Settembre 2019                     
Dopo l'eliminazione la rifondazione, giorni difficili per l'Atletico

Dopo l'eliminazione la rifondazione, giorni difficili per l'Atletico

© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Il k.o. contro la Juventus ha già aperto le discussioni in casa Atletico sul futuro della squadra in vista del probabile addio di alcuni senatori del calibro di Godín e Diego Costa
 di Francesco Paissan   Vedi letture

Per un ambiente che festeggia quella che è una rimonta già entrata dall’ingresso principale nella storia della Juventus, ce n’è un altro dall’umore diametralmente opposto, sito a Madrid, sponda Atletico (anche se quello del Real non è che stia attraversando momenti migliori). I colchoneros, dopo essere stati travolti da un treno chiamato CR7 hanno dovuto constatarne subito le immediate conseguenze. Il gruppo storico della squadra, ereditato e amalgamato dal Cholo Simeone, rischia di sfaldarsi a fine stagione a causa dell’addio, certo o plausibile, di alcuni giocatori. Della partenza del capitano Diego Godín verso la Milano nerazzurra si è già parlato e in queste ultime ore, con il sì convinto arrivato anche da parte di Marotta, in molti hanno constatato che quella contro la Juve è stata probabilmente l’ultima gara del Flaco Godín con la casacca rojiblanca. L’altro tassello che potrebbe perdere l’Atletico è Filipe Luis, grande assente nella partita di martedì sera per infortunio e in scadenza di contratto a fine stagione. Il rinnovo non sembra essere una opzione che le due parti vorranno intraprendere, il che porterà il rapporto tra il terzino brasiliano e il club spagnolo a interrompersi dopo essere iniziato nel luglio 2010 dopo il passaggio dal Deportivo La Coruña, con in mezzo una breve parentesi al Chelsea.

Godín e Filipe Luis potrebbero dunque chiudere la loro storia, europea e nazionale, con l’Atletico, con il rimpianto da parte di entrambi di aver mancato la vittoria in Champions League, soltanto sfiorata. Il club madrileno dovrà poi fare le dovute considerazioni riguardo a Juanfran e Diego Costa. Il 34-enne terzino spagnolo, che si è ormai visto superare nelle gerarchie da Arias, potrebbe valutare un trasferimento per poter avere maggiori possibilità di vedere campo. Diego Costa sarebbe invece tentato dalle sirene cinesi, considerato pure l’arrivo di Morata. L’addio di due “vecchie volpi”, e nel caso di Diego Costa forse di qualcosa di più, sarebbe più di un problema per Simeone soprattutto perché i giocatori chiamati a sostituirli non hanno ancora mostrato tutto il loro potenziale. Questo vale per Arias, per Morata e pure per altri rilievi come Lemar, mai realmente inserito nel sistema Atletico.

L’eliminazione agli ottavi per mano della Juventus ha già aperto i dibattiti legati al futuro dell’Atletico, che dovrà operare delle scelte molto delicate e salutare a dovere chi, durante questi anni, ha sposato la sua causa fino in fondo.


Altre notizie - Approfondimenti
Altre notizie

SONDAGGIO

QUALE SQUADRA STA FACENDO IL MERCATO MIGLIORE?
  Juventus
  Real. Madrid
  Barcellona
  Manchester City
  Bayern Monaco
  Manchester United
  Psg
  Tottenham
  Liverpool
  Inter
  Napoli

DIFFICILE PER LE BIG STECCARE CON QUESTO SORTEGGIO, TRA LE ITALIANE L'ATALANTA SE LA PUÒ GIOCARE

Difficile per le big steccare con questo sorteggio, tra le italiane l'Atalanta se la può giocareFinito in queste ore il sorteggio dei gironi di Champions League e c'è da dire che forse mai questo mai come quest'anno la divisione in fasce ha creato dei raggruppamenti dove le big difficilmente potranno steccare,...

UCLDRAW, VAN DIJK È L'UEFA MEN'S PLAYER. BATTUTI MESSI E CR7

UCLdraw, Van Dijk è l'UEFA Men's Player. Battuti Messi e CR7Virgil Van Dijk vince il premio UEFA Men's Player of the Year. L'assegnazione del trofeo arriva a margine del sorteggio dei gironi di Champions, con Van Dijk che ha avuto la meglio sugli altri finalisti Leo Messi e Cristiano...

ESCLUSIVA EC - AMETRANO: "LA MIA JUVE ERA LA SQUADRA PIÙ FORTE DEL MONDO. LIPPI TI FACEVA DARE QUALCOSA IN PIÙ IN CAMPO. LA SFIDA CON L'AJAX? PASSERANNO I BIANCONERI"

ESCLUSIVA EC - Ametrano: "La mia Juve era la squadra più forte del mondo. Lippi ti faceva dare qualcosa in più in campo. La sfida con l'Ajax? Passeranno i bianconeri"Oggi è il giorno di Juve-Ajax, la decisiva sfida che vale un posto in semifinale di Champions League. Un appuntamento che Ronaldo e compagni non vogliono, anzi possono, fallire. La coppa dalle grandi orecchie è diventata...

FERNANDO TORRES LASCIA IL CALCIO: È GIUNTO IL "CANTO DEL NIÑO"

Fernando Torres lascia il calcio: è giunto il "canto del Niño"Fernando Torres si ritira dal calcio giocato lasciandosi alle spalle tanti gol, prestigiosi trofei ma soprattutto le lacrime di chi l'ha amato sempre, sia nei momenti migliori che in quelli peggiori.