eurochampions.it
Giovedì 21 Novembre 2019                     
Eurolega, i risultati: Baskonia e Zalgiris ribaltano incredibilmente il fattore campo

Eurolega, i risultati: Baskonia e Zalgiris ribaltano incredibilmente il fattore campo

Twitter @bczalgiris
Nella gara-2 dei quarti di finale di Eurolega, il Fenerbahce e il CSKA Mosca perdono incredibilmente in casa complicandosi la vita nella serie.
 di Andrea Piazza   Vedi letture

CSKA Mosca – Baskonia 68-78 (18-27, 37-42, 52-66)

Una straordinaria prestazione di squadra consente al Baskonia di espugnare Mosca e di ribaltare il fattore campo nella serie. Vittoria quasi impronosticabile alla vigilia, se si considera il record positivo del CSKA ai playoff tra le proprie mura amiche – ultima sconfitta contro l’Olympiacos nel 2008. Dopo un primo quarto ben giocato dagli ospiti, i padroni di casa provano a riaccorciare le distanze andando all’intervallo sotto di 5 punti (37-42). Nel terzo quarto un buon inizio dei locali guidati da Higgins (15 punti) e Clyburn (14 punti) ridà equilibrio all’incontro (52-55), ma un parziale di 11-0 dei baschi allontana i russi e crea il solco necessario per far controllare agli uomini di Perasovic il match negli ultimi 10 minuti. Da segnalare i 15 rimbalzi catturati da Poirier, fondamentali per fargli battere il record corrente di rimbalzi presi in una singola stagione (287).

CSKA Mosca: Higgins (15), Clyburn (14), Rodriguez (14)

Baskonia: Hilliard (16), Shields (15), Poirier 14 (15 rimbalzi)

Fenerbahce – Zalgiris 80-82 (21-20, 39-46, 57-73)

Lo Zalgiris continua a stupire anche quest’anno, riuscendo a battere nell’inferno di Istanbul il Fenerbahce, imbattuto in Europa da 16 partite e mai vinto all’Ulker Sports Arena sotto la guida Obradovic. Dopo un primo quarto tutto sommato equilibrato, i lituani mettono la testa avanti nel secondo quarto prendendo poi il largo nel secondo tempo, dove toccano anche i 17 punti di vantaggio (73-56). La partita sembra tutta in discesa per gli ospiti, ma una furiosa rimonta dei padroni di casa riporta il risultato sull’80-80. Lo sforzo della squadra di Obradovic non si concretizza però in una vittoria finale, perché un layup di un praticamente perfetto Ulanovas (20 punti, 9-10 dal campo) fa ribaltare il fattore campo ai playoff anche ad un bellissimo Zalgiris.

Fenerbahce: Datome 17 (9 rimbalzi), Sloukas 15, Vesely 12

Zalgiris: Ulanovas 20 (7 rimbalzi), Wolters (14), Davies (13)

 

Entrambe le serie sono sull'1-1. Gara-3 è prevista il 23/04.


Altre notizie - Basket
Altre notizie

SONDAGGIO

LA JUVE è LA FAVORITA PER LA CHAMPIONS?
  Si
  No

LA FAVOLA GRANADA

La favola GranadaIn testa alla Liga, dopo dieci giornate, c’è il neopromosso Granada. Certamente la più clamorosa sorpresa tra i più importanti campionati d’Europa. Sfruttando il rinvio del Clasico, è passata in testa...

IL LILLA IN CHAMPIONS NON RIESCE PIÙ A VINCERE

Il Lilla in Champions non riesce più a vincere20 novembre 2012. Bisogna andare ben 7 anni indietro per trovare l'ultimo successo del Lilla nella UEFA Champions League. Quella volta a cadere fu il BATE Borisov, in Bielorussia tra l'altro. Si va addirittura ad 11 anni fa per...

LE ITALIANE IN CHAMPIONS SECONDO CONDÒ: "JUVE TRA LE FAVORITE. INTER E NAPOLI DEVONO PASSARE. L'ATALANTA PUÒ SOGNARE"

Le italiane in Champions secondo Condò: "Juve tra le favorite. Inter e Napoli devono passare. L'Atalanta può sognare"Questa sera inizia la Champions. Subito in campo Inter e Napoli, domani invece toccherà alla Juve e all'Atalanta. Ma quale sarà il cammino delle nostre compagini in Europa. Lo abbiamo cheisto a Paolo Condò,...

STASERA BARCELLONA-INTER: DOLCI RICORDI DI QUELLA SEMIFINALE DEL 2010

Stasera Barcellona-Inter: dolci ricordi di quella semifinale del 2010Stasera al Camp Nou l'Inter affronterà il Barcellona. La mente dei tifosi nerazzurri va al ricordo di quell'anno magico che fu il 2010 e a quella semifinale memorabile proprio contro i blaugrana.