eurochampions.it
Giovedì 21 Novembre 2019                     
Eurolega, i risultati: il Real Madrid vola alle Final 4, mentre il Fenerbahce si riprende il fattore campo

Eurolega, i risultati: il Real Madrid vola alle Final 4, mentre il Fenerbahce si riprende il fattore campo

El Mundo
Nella gara-3 dei quarti di finale di Eurolega, il Real Madrid vince anche gara-3 eliminando il Pana, mentre lo Zalgiris cede in casa contro il Fenerbahce.
 di Andrea Piazza   Vedi letture

Gara-3 23-04-2019

Zalgiris Kaunas – Fenerbahce 57-66 (19-15, 34-31, 46-49) 1-2 nella serie

In una serata speciale, dove alla Zalgirio Arena vengono celebrati i campioni d’Europa del 1999, lo Zalgiris non riesce a tenere il fattore campo conquistato in Gara-2, perdendo contro il Fenerbahce 57-66. Una partita dai punteggi bassi, cominciata molto bene dai padroni di casa grazie ad una solida difesa, fondamentale per arrivare all’intervallo lungo avanti di 3 punti (34-31). Nel terzo quarto però, uno straordinario Guduric segna 11 punti e trascina i suoi avanti. L’incontro è pieno di emozioni e sul filo dell’equilibrio, ma quest’ultimo si spezza con la tripla a 40 secondi dalla fine di Mahmutoglu, che crea un solco di 6 punti decisivo per portare il Fenerbahce sul 2-1 nella serie.

Zalgiris Kaunas: Wolters 15, Davies 9, Walkup 7

Fenerbahce: Guduric 17, Vesely 10, Sloukas 9, Datome 8 (7 rimbalzi), Melli 5

 

Panathinaikos – Real Madrid 82-89 (18-23, 41-36, 58-58) 3-0 e serie finita

Per la terza stagione consecutiva, il Real Madrid approda alle Final 4 di Eurolega eliminando ai quarti di finale il Panathinaikos, incapace di prendersi la rivincita della serie del 2018. Uno ‘sweep’ non così scontato alla vigilia, che il Real Madrid ha ottenuto grazie al talento e all’organizzazione di squadra, uscita sempre fuori nei momenti decisivi del match. La squadra di Rick Pitino parte anche bene nell’incontro, guidando il punteggio all’intervallo grazie ai 14 punti segnati nei primi 20 minuti da Lojeski, ma la fame dei campioni in carica rimette il match in parità a fine terzo quarto (58-58). Gli ultimi 10 minuti si giocano in un ambiente infernale, e l’equilibrio regna fino a 80 secondi dal termine quando Campazzo, autentico mattatore della serata, segna anche la tripla del +7 che spegne le chances dei greci e manda il Real Madrid a Vitoria, con tanta consapevolezza nei propri mezzi.

Panathinaikos: Calathes 17 (7 assist), Lojeski 16, Thomas 11

Real Madrid: Campazzo 16 (10 assist), Fernandez 16, Randolph 14


Altre notizie - Basket
Altre notizie

SONDAGGIO

LA JUVE è LA FAVORITA PER LA CHAMPIONS?
  Si
  No

LA FAVOLA GRANADA

La favola GranadaIn testa alla Liga, dopo dieci giornate, c’è il neopromosso Granada. Certamente la più clamorosa sorpresa tra i più importanti campionati d’Europa. Sfruttando il rinvio del Clasico, è passata in testa...

IL LILLA IN CHAMPIONS NON RIESCE PIÙ A VINCERE

Il Lilla in Champions non riesce più a vincere20 novembre 2012. Bisogna andare ben 7 anni indietro per trovare l'ultimo successo del Lilla nella UEFA Champions League. Quella volta a cadere fu il BATE Borisov, in Bielorussia tra l'altro. Si va addirittura ad 11 anni fa per...

LE ITALIANE IN CHAMPIONS SECONDO CONDÒ: "JUVE TRA LE FAVORITE. INTER E NAPOLI DEVONO PASSARE. L'ATALANTA PUÒ SOGNARE"

Le italiane in Champions secondo Condò: "Juve tra le favorite. Inter e Napoli devono passare. L'Atalanta può sognare"Questa sera inizia la Champions. Subito in campo Inter e Napoli, domani invece toccherà alla Juve e all'Atalanta. Ma quale sarà il cammino delle nostre compagini in Europa. Lo abbiamo cheisto a Paolo Condò,...

STASERA BARCELLONA-INTER: DOLCI RICORDI DI QUELLA SEMIFINALE DEL 2010

Stasera Barcellona-Inter: dolci ricordi di quella semifinale del 2010Stasera al Camp Nou l'Inter affronterà il Barcellona. La mente dei tifosi nerazzurri va al ricordo di quell'anno magico che fu il 2010 e a quella semifinale memorabile proprio contro i blaugrana.