VERSIONE MOBILE
eurochampions.it
Lunedì 26 Agosto 2019                     
Eurolega, Real Madrid da urlo. Esulta lo Zalgiris

Eurolega, Real Madrid da urlo. Esulta lo Zalgiris

A valanga il Panathinaikos. Lo spareggio di Monaco lo vince il Maccabi.
 di Andrea Indovino   Vedi letture

Il giovedì è animato da quattro sfide di Eurolega, con il big match tra Real e Fenerbahce a catalizzare il maggior interesse. Ecco come è andata:

DARUSSAFAKA - PANATHINAIKOS 67-91

Bello e pimpante il 'Pana' che va a vincere sul parquet del fanalino di coda Darussafaka ormai rassegnato all'eliminazione. I greci si affidano a Papapetrou (18) e Papagiannis (14 punti e 12 rimbalzi) per staccare gli avversari già sul finire del primo quarto. Calathes (10+11) si accende nei secondi 10', con i turchi che fanno fatica a trovare la via del canestro con continuità. Il 18-0 di marca ospite a cavallo degli ultimi due quarti mette fine definitivamente alla contesa, con il Panathinaikos che conquista i due punti meritatamente, restando a caccia di una qualificazione ai playoff che comunque resta non facile.

ZALGIRIS KAUNAS - GRAN CANARIA 98-64

Lo Zalgiris distrugge Gran Canaria e si gioca fino in fondo le sue carte per l'accesso ai playoff. Gara senza storia, con i lituani che dominano sin dalla palla a due: subito 25-10, con i padroni di casa che proseguono nello slancio e con un parziale mortifero di 14-0 nel terzo quarto arrivano a toccare anche i 30 punti di vantaggio. Game, set and match, e titoli di coda, con Ulanovas (12) che vive una serata quasi perfetta al tiro. Per gli ospiti, 13 di Eriksson e 10 di Wiley, gli unici in doppia cifra nella casella dei punti realizzati.

BAYERN MONACO - MACCABI TEL AVIV 70-77

Uno spareggio, con le due squadre assetate di punti per cercare di migliorare una classifica non propriamente bellissima. A trionfare sono gli israeliani, che fanno gara di testa nella prima parte, sempre però avendo il fiato sul collo dei bavaresi. Grande equilibrio, regna la paura di sbagliare. Wilbekin (19) poi da la scossa nel terzo quarto, ed il Maccabi allunga ma il Bayern a metà ultimo quarto si riavvicina fino al -4 con Williams (17) e Barthel (16). La squadra allenata da Sfairopoulos però resiste e si aggiudica l'intera posta in palio.

REAL MADRID - FENERBAHCE 101-86

Il Real Madrid è da applausi, sfonda quota cento e fa suo il big match di giornata. Gli spagnoli agganciano momentaneamente il CSKA Mosca al secondo posto. Sempre avanti i padroni di casa che però soltanto nel terzo quarto accendono il turbo e distanziano un Fenerbahce non bellissimo, ma efficace nelle piccole cose. Randolph è a sprazzi immarcabile (21 punti, 8/12 dal campo) e con l'aiuto di Llull (17, e 10 assist) sbrigano la pratica rendendo gli ultimi 10 minuti una formalità, con il Fener che forse si arrende troppo presto, seppur continui a tirare bene specie dalla lunga distanza (50%). A nulla servono i 15 punti di Sloukas; il nostro Melli si ferma, invece, a 11 in poco meno di 24' sul parquet.

 

 


Altre notizie - Basket
Altre notizie

SONDAGGIO

QUALE SQUADRA STA FACENDO IL MERCATO MIGLIORE?
  Juventus
  Real. Madrid
  Barcellona
  Manchester City
  Bayern Monaco
  Manchester United
  Psg
  Tottenham
  Liverpool
  Inter
  Napoli

CR7: "LA JUVENTUS VINCERÀ LA CHAMPIONS ENTRO DUE ANNI". SOGNO O REALTÀ?

CR7: "la Juventus vincerà la Champions entro due anni". Sogno o realtà?Durante la consegna del premio "Marca Leyenda", Cristiano Ronaldo ha parlato così ai microfoni del quotidiano spagnolo Marca: "ho lasciato il Real perchè avevo bisogno di motivazioni dopo aver vinto tutto a...

IL BAYERN FA FUORI MULLER: A MONACO NON C'È PIÙ SPAZIO PER IL TEDESCO. ECCO IL PERCHÉ

Il Bayern fa fuori Muller: a Monaco non c'è più spazio per il tedesco. Ecco il perchéChe fine ha fatto Thomas Muller? Se lo chiedono in molti al Bayern. Il tedesco, che per anni è stato una colonna portante dei bavaresi e della nazionale tedesca, è sparito dai radar. Prestazioni sottotono, numeri in netto calo...

ESCLUSIVA EC - AMETRANO: "LA MIA JUVE ERA LA SQUADRA PIÙ FORTE DEL MONDO. LIPPI TI FACEVA DARE QUALCOSA IN PIÙ IN CAMPO. LA SFIDA CON L'AJAX? PASSERANNO I BIANCONERI"

ESCLUSIVA EC - Ametrano: "La mia Juve era la squadra più forte del mondo. Lippi ti faceva dare qualcosa in più in campo. La sfida con l'Ajax? Passeranno i bianconeri"Oggi è il giorno di Juve-Ajax, la decisiva sfida che vale un posto in semifinale di Champions League. Un appuntamento che Ronaldo e compagni non vogliono, anzi possono, fallire. La coppa dalle grandi orecchie è diventata...

FERNANDO TORRES LASCIA IL CALCIO: È GIUNTO IL "CANTO DEL NIÑO"

Fernando Torres lascia il calcio: è giunto il "canto del Niño"Fernando Torres si ritira dal calcio giocato lasciandosi alle spalle tanti gol, prestigiosi trofei ma soprattutto le lacrime di chi l'ha amato sempre, sia nei momenti migliori che in quelli peggiori.