VERSIONE MOBILE
eurochampions.it
Lunedì 26 Agosto 2019                     
Olimpia Milano: andare avanti si può

Olimpia Milano: andare avanti si può

L'Olimpia Milano alla ricerca della costanza in Eurolega per qualificarsi alla fase successiva.
 di Andrea Piazza   Vedi letture

Da quando nell’Europa cestistica che conta è stata inserita la nuova formula con 16 squadre ai nastri di partenza, l’Olimpia Milano non è riuscita ad andare oltre ad un penultimo posto. Nella stagione appena trascorsa le vittorie sono state 10 – solo l’Anadolu Efes ha fatto peggio -, in quella prima addirittura 8, creando quindi una situazione di stallo nei bassifondi della competizione che ad una società ambiziosa come l’Olimpia ha fatto storcere un po’ il naso. Ecco perché in estate, ad un sistema già rodato, sono state aggiunte delle individualità importanti per provare a fare un salto di qualità, tra le quali spicca su tutte Mike James, point guard che ha passato l’ultima annata tra NBA (Phoenix Suns) e Eurolega (Panathinaikos).

Micov, che in passato ha giocato col CSKA Mosca, ha trovato similitudini fra le due organizzazioni, chiarendo alla stampa come per lui il mancato accesso alla fase finale della competizione europea sarebbe un fallimento. L’obiettivo europeo è diventato ancora più importante dopo la bruttissima figura in Coppa Italia con Cremona, che ha tolto ancora una volta la possibilità alla squadra di puntare allo storico triplete.

La squadra allenata da Simone Pianigiani si trova attualmente all’ultimo posto utile per accedere ai quarti finale, grazie alla striscia di 3 vittorie consecutive che ha riportato il record in perfetta parità tra vittorie e sconfitte (11-11). La storia dell’Olimpia in questa competizione si sta contraddistinguendo tra continui alti e bassi, che dovranno per forza di cose tramutarsi ora in costanza per non fallire l’obiettivo dichiarato. Le ultime otto partite vedranno infatti Milano giocare 3 trasferte difficilissime (due a Mosca e una a Madrid) ma ben 5 partite in casa, contro 4 squadre attualmente sotto il .500 di record; sfruttare al massimo il fattore campo al Forum sarà di vitale importanza per continuare a credere nel sogno qualificazione.

Un sogno al quale la dirigenza crede tantissimo, visto che al giro di boa è riuscita a portarsi a casa pure uno dei free agent più ambiti a livello europeo, James Nunnally, già decisivo ai fini del risultato nel suo debutto contro il Gran Canaria, grazie a 22 punti in 29 minuti esaltati da giocate importanti tra 4° periodo e supplementare. La sua pericolosità dall’arco, unita ad un talento offensivo all’altezza della competizione, ben si sposano con il sistema di gioco di Pianigiani, che ora più che mai ha tutte le risorse a disposizione per fare il salto di qualità anche nel vecchio continente. L’ambiente ha fiducia, i giocatori pure: andare avanti è possibile, quest’anno più che mai!


Altre notizie - Basket
Altre notizie

SONDAGGIO

QUALE SQUADRA STA FACENDO IL MERCATO MIGLIORE?
  Juventus
  Real. Madrid
  Barcellona
  Manchester City
  Bayern Monaco
  Manchester United
  Psg
  Tottenham
  Liverpool
  Inter
  Napoli

CR7: "LA JUVENTUS VINCERÀ LA CHAMPIONS ENTRO DUE ANNI". SOGNO O REALTÀ?

CR7: "la Juventus vincerà la Champions entro due anni". Sogno o realtà?Durante la consegna del premio "Marca Leyenda", Cristiano Ronaldo ha parlato così ai microfoni del quotidiano spagnolo Marca: "ho lasciato il Real perchè avevo bisogno di motivazioni dopo aver vinto tutto a...

IL BAYERN FA FUORI MULLER: A MONACO NON C'È PIÙ SPAZIO PER IL TEDESCO. ECCO IL PERCHÉ

Il Bayern fa fuori Muller: a Monaco non c'è più spazio per il tedesco. Ecco il perchéChe fine ha fatto Thomas Muller? Se lo chiedono in molti al Bayern. Il tedesco, che per anni è stato una colonna portante dei bavaresi e della nazionale tedesca, è sparito dai radar. Prestazioni sottotono, numeri in netto calo...

ESCLUSIVA EC - AMETRANO: "LA MIA JUVE ERA LA SQUADRA PIÙ FORTE DEL MONDO. LIPPI TI FACEVA DARE QUALCOSA IN PIÙ IN CAMPO. LA SFIDA CON L'AJAX? PASSERANNO I BIANCONERI"

ESCLUSIVA EC - Ametrano: "La mia Juve era la squadra più forte del mondo. Lippi ti faceva dare qualcosa in più in campo. La sfida con l'Ajax? Passeranno i bianconeri"Oggi è il giorno di Juve-Ajax, la decisiva sfida che vale un posto in semifinale di Champions League. Un appuntamento che Ronaldo e compagni non vogliono, anzi possono, fallire. La coppa dalle grandi orecchie è diventata...

FERNANDO TORRES LASCIA IL CALCIO: È GIUNTO IL "CANTO DEL NIÑO"

Fernando Torres lascia il calcio: è giunto il "canto del Niño"Fernando Torres si ritira dal calcio giocato lasciandosi alle spalle tanti gol, prestigiosi trofei ma soprattutto le lacrime di chi l'ha amato sempre, sia nei momenti migliori che in quelli peggiori.