eurochampions.it
Mercoledì 22 Gennaio 2020                     
Kalinic è ufficialmente un giocatore della Roma

Kalinic è ufficialmente un giocatore della Roma

 di Francesco Paissan   Vedi letture

Schick fuori, Kalinic dentro. Se ne va con un bagaglio stracolmo di rimpianti l'attaccante ceco, pessima controfigura di quello che tanta meraviglia aveva destato alla Sampdoria e in nazionale. Arriva, anzi, ritorna in Italia Nikola Kalinic dopo una esperienza non esattamente esaltante all'Atletico Madrid. Per l'arrivo del croato è stato necessario il trasferimento di Schick che, dopo un raffreddamento delle piste tedesche, ha infine raggiunto un accordo con il Lipsia, squadra nella quale arriverà in prestito con diritto di riscatto fissato a circa 28 milioni di euro. Il riscatto, in campo però, dovranno cercarlo entrambe le punte nelle nuove piazze raggiunte dopo gli sviluppi di queste ultime ore di mercato.

Al Lipsia arriva un giocatore che deve ritrovarsi dopo quella che è stata una autentica sparizione nella Capitale. Che la pressione esercitata sul giocatore a Roma abbia dato degli effetti indesiderati? Possibile, in ogni caso però la nuova destinazione gli proporrà un ambiente più tranquillo sotto certi punti di vista, sebbene la squadra dei 'bibitari' sia tra le formazioni della prossima Champions League.

L'acquisto di Kalinic rappresenta invece un colpo importante per garantire a Fonseca una riserva di Dzeko che possa adattarsi alle sue richieste tecnico-tattiche, cosa che invece con Schick non sembrava poter accadere. Difficile ipotizzare per il croato un ruolo da immediato protagonista, specialmente vista la concorrenza, eppure la sua importanza potrebbe mostrarsi nel lungo periodo ipotizzando un futuro in cui il doppio impegno debba costringere Fonseca a ricorrere anche al turnover.


Altre notizie - Calciomercato
Altre notizie

SONDAGGIO

LA JUVE è LA FAVORITA PER LA CHAMPIONS?
  Si
  No

UN'IMPRESA STORICA

Non c'è altro modo per parlare dell'Atalanta che stasera ha abbattuto lo Shakhtar Donetsk a Kharkiv. Una impresa che resterà nella storia, perché alla prima partecipazione i nerazzurri riescono, dopo tre partite perse, a passare un girone che sembrava...

RIPARTIRE DA MILIK. A NAPOLI DOPO GENK IDEE PIÙ CHIARE (ANCHE SUL RINNOVO)

Ripartire da Milik. A Napoli dopo Genk idee più chiare (anche sul rinnovo)E sono otto. Cinque in campionato, i primi tre in Champions League. Milik è tornato dopo oltre un mese ha fatto capire perché, senza di lui, il Napoli nelle ultime partite ha faticato così tanto in zona gol. Contro...

LE ITALIANE IN CHAMPIONS SECONDO CONDÒ: "JUVE TRA LE FAVORITE. INTER E NAPOLI DEVONO PASSARE. L'ATALANTA PUÒ SOGNARE"

Le italiane in Champions secondo Condò: "Juve tra le favorite. Inter e Napoli devono passare. L'Atalanta può sognare"Questa sera inizia la Champions. Subito in campo Inter e Napoli, domani invece toccherà alla Juve e all'Atalanta. Ma quale sarà il cammino delle nostre compagini in Europa. Lo abbiamo cheisto a Paolo Condò,...

STASERA BARCELLONA-INTER: DOLCI RICORDI DI QUELLA SEMIFINALE DEL 2010

Stasera Barcellona-Inter: dolci ricordi di quella semifinale del 2010Stasera al Camp Nou l'Inter affronterà il Barcellona. La mente dei tifosi nerazzurri va al ricordo di quell'anno magico che fu il 2010 e a quella semifinale memorabile proprio contro i blaugrana.