eurochampions.it
Lunedì 18 Novembre 2019                     
Speciale champions - Dinamo Zagabria, Olmo la stella di un gruppo giovane

Speciale champions - Dinamo Zagabria, Olmo la stella di un gruppo giovane

© foto di Daniele Buffa/Image Sport
 di Redazione Eurochampions   Vedi letture

Squadra giovane e con un buon livello qualitativo, la Dinamo Zagabria di mister Nenad Bjelica. La società croata si è qualificata alla fase a gironi di Champions dopo tre turni preliminari in cui ha eliminato i georgiani del Saburtalo, il Ferencvaros e il Rosenborg. E in campionato è già in testa da sola dopo 5 giornate. E proprio l'esser partita con ampio margine rispetto a tante altre compagini europee potrebbe renderla avversario più complicato del previsto, almeno nelle prime sfide del girone.

Il mercato -
Un mercato oculato e calibrato, con pochi innesti ma studiati per rinforzare la rosa nelle caselle scoperte numericamente. Per la corsia destra è arrivato Ivo Pinto dal Norwich, mentre per la fascia mancina si è puntato su François Moubandje dal Tolosa. Per l'attacco, interessante la scommessa Luka Ivanusec, trequartista preso dall'NK Lokomotiva. In uscita pesanti gli addii di Ivan Sunjic, passato al Birmingham e di Amir Rrahmani all'Hellas Verona.

La stella - Dani Olmo
L'attaccante spagnolo è senza dubbio alcuno la stella assoluta della Dinamo, per qualità tecnica e incisività sul campo. In estate è stato uno dei protagonisti della Spagna Under 21 all'Europeo giocato in Italia e anche questa stagione ha iniziato fortissimo, con 4 gol e 4 assist nelle 6 gare giocate.

La possibile rivelazione - Dominik Livakovic
Portiere venuto fuori dal settore giovanile della Dinamo, Livakovic è già nel giro della Nazionale e questo può essere l'anno della definitiva affermazione. A conferma delle sue qualità, da segnalare l'interesse emerso nelle scorse settimane del Manchester United.

L'undici tipo
Come detto la difesa della porta sarà affidata a Livakovic. Con lui nel pacchetto arretrato quasi certi del posto anche il centrale Dilaver e il terzino Stojanovic. A centrocampo Moro e capitan Ademi, mentre davanti spazio alla fantasia di Olmo con Hajrovic, mai esploso definitivamente, pronto a dare sostegno in fatto di gol e assist. Davanti si giocheranno il posto Bruno Petkovic e Gavranovic.

Oggi giocherebbe così - (4-2-3-1): Livakovic; Stojanovic, Dilaver, Theophile-Catherine, Moubandje; Ademi, Moro; Hajrovic, Dani Olmo, Orsic; Petkovic

Coefficiente di difficoltà - 2/5


Altre notizie - Champions League
Altre notizie

SONDAGGIO

LA JUVE è LA FAVORITA PER LA CHAMPIONS?
  Si
  No

LA FAVOLA GRANADA

La favola GranadaIn testa alla Liga, dopo dieci giornate, c’è il neopromosso Granada. Certamente la più clamorosa sorpresa tra i più importanti campionati d’Europa. Sfruttando il rinvio del Clasico, è passata in testa...

IL LILLA IN CHAMPIONS NON RIESCE PIÙ A VINCERE

Il Lilla in Champions non riesce più a vincere20 novembre 2012. Bisogna andare ben 7 anni indietro per trovare l'ultimo successo del Lilla nella UEFA Champions League. Quella volta a cadere fu il BATE Borisov, in Bielorussia tra l'altro. Si va addirittura ad 11 anni fa per...

LE ITALIANE IN CHAMPIONS SECONDO CONDÒ: "JUVE TRA LE FAVORITE. INTER E NAPOLI DEVONO PASSARE. L'ATALANTA PUÒ SOGNARE"

Le italiane in Champions secondo Condò: "Juve tra le favorite. Inter e Napoli devono passare. L'Atalanta può sognare"Questa sera inizia la Champions. Subito in campo Inter e Napoli, domani invece toccherà alla Juve e all'Atalanta. Ma quale sarà il cammino delle nostre compagini in Europa. Lo abbiamo cheisto a Paolo Condò,...

STASERA BARCELLONA-INTER: DOLCI RICORDI DI QUELLA SEMIFINALE DEL 2010

Stasera Barcellona-Inter: dolci ricordi di quella semifinale del 2010Stasera al Camp Nou l'Inter affronterà il Barcellona. La mente dei tifosi nerazzurri va al ricordo di quell'anno magico che fu il 2010 e a quella semifinale memorabile proprio contro i blaugrana.