eurochampions.it
Martedì 7 Aprile 2020                     
Emery:

Emery: "Non la nostra partita migliore ma abbiamo vinto contro una squadra importante"

© foto di www.imagephotoagency.it
 di Francesco Paissan   Vedi letture

Non è stato il miglior Arsenal, eppure l’obiettivo qualificazione è stato colto a Napoli trovando perfino il successo, qualcosa a cui Unai Emery può guardare e che può considerare come il più positivo degli aspetti di questa gara: "Non so se sia stata la nostra migliore gara. Sicuramente è stata una gara positiva, abbiamo vinto contro una squadra importante. Quello che adesso dobbiamo fare è lavorare in questo modo e rimanere costanti. Per ottenere i nostri obiettivi finali dobbiamo continuare a migliorare. Voglio ringraziare i 1100 tifosi che sono venuti qui, penso che stasera abbiamo mostrato loro buona personalità". E’ l’anno delle squadre inglesi con una coppia di semifinaliste per competizione a testimoniare un trend sul quale si è espresso anche il tecnico dei Gunners: "Nella mia carriera ho vissuto momenti diversi e questo è un ottimo momento per il calcio inglese. Oggi abbiamo giocato contro una squadra che è seconda in Serie A e che vanta ottimi giocatori. Il Napoli sa giocare molto bene e l'ha dimostrato anche in Champions League contro il Liverpool. Per noi questo è un grande risultato. Questa competizione sta diventando molto importante, non è solo un trofeo ma ti dà la possibilità di giocare la prossima Champions. In Premier abbiamo molte squadre che competono per arrivare in Champions. Oggi anche a Napoli volevamo fare qualcosa di importante e se abbiamo vinto qui è perché abbiamo lavorato molto bene".

L’effetto San Paolo è stato poi discusso da Emery: "Qui abbiamo dimostrato che possiamo giocare contro grandi squadre e in stadi difficili mostrando personalità. Forse potevamo mantenere di più il possesso della palla, non l'abbiamo fatto come avrei voluto, ma abbiamo fatto un ottimo pressing perché li abbiamo tenuti sotto pressione e siamo stati spesso nella loro area con possibilità di segnare". C’è tempo infine anche per un aggiornamento sulle condizioni di Ramsey: "Lui ci mette sempre molto impegno per provare a fare qualcosa di importante. Questo infortunio forse lo farà mancare in queste ultime partite".


Altre notizie - Europa League
Altre notizie

SONDAGGIO

LA JUVE è LA FAVORITA PER LA CHAMPIONS?
  Si
  No

FINO A QUANDO LA UEFA POTRÀ IGNORARE L'EMERGENZA CORONAVIRUS?

Fino a quando la UEFA potrà ignorare l'emergenza Coronavirus?Non facciamoci maestri, perché anche noi fino a dieci giorni fa abbiamo provato a fare la stessa cosa. Abbiamo provato a girarci dall'altro lato - a non guardare l'emergenza sanitaria che ci stava venendo incontro come un tir...

MARTEDÌ LA UEFA ANNUNCERÀ LO SLITTAMENTO DI EURO 2020. ORA IL DUBBIO DELLE FEDERAZIONI È UN ALTRO: SI RIUSCIRÀ A COMPLETARE LA STAGIONE ENTRO IL 30 GIUGNO?

Martedì la UEFA annuncerà lo slittamento di Euro 2020. Ora il dubbio delle Federazioni è un altro: si riuscirà a completare la stagione entro il 30 giugno?Resta a casa anche il mondo del calcio. Tutti hanno chiuso i battenti seguendo più o meno la stessa trafila: prima ignoro il problema, poi lo sottovaluto, poi cerco di mandare avanti lo spettacolo finché è...

IL PRESIDENTE DEL GETAFE: "IL GOVERNO HA DETTO CHE NON SI PUÒ VIAGGIARE, NON LO FAREMO"

Il presidente del Getafe: "Il Governo ha detto che non si può viaggiare, non lo faremo"“Non viaggeremo, non andremo a Milano. Prima di tutto la salute. Questa partita domani non la giocheremo”. Così il presidente del Getafe, Angel Torres in vista della partita di domani contro l’Inter. “Il...

2 APRILE 1995, DAVID BECKHAM FA IL SUO ESORDIO IN PREMIER LEAGUE

2 aprile 1995, David Beckham fa il suo esordio in Premier LeagueIl 2 aprile 1995 David Beckham esordisce in Premier League con il Manchester United, nella partita all'Old Trafford contro il Leeds (0-0). Era la stagione in cui il Manchester stava lottando con il Blackburn per la conquista del titolo....