eurochampions.it
Lunedì 18 Novembre 2019                     
Primo in classifica ma poco convincente: tutti in discussione in casa Real

Primo in classifica ma poco convincente: tutti in discussione in casa Real

 di Redazione Eurochampions   Vedi letture

Zinedine Zidane lo difende, la stampa spagnola lo attacca accusandolo di pensare più alle donne che al campo. Non è un periodo facile per Thibaut Courtois, numero uno del Real Madrid e della Nazionale belga. Sotto accusa già nella passata stagione, soprattutto per alcuni errori marchiani commessi nella clamorosa sconfitta contro l'Ajax negli ottavi di Champions League, il portiere non sembra essere nelle condizioni psico-fisiche ideali per rendere al meglio delle proprie potenzialità. Il tecnico francese ha sempre mostrato grande fiducia nei suoi confronti, sottolineando le tre occasioni in cui ha mantenuto la porta inviolata, ma nell'ultimo match di campionato, disputato sabato contro il Granada, lo ha spedito in tribuna (ufficialmente per i problemi fisici accusati contro il Genk), lanciando dal primo minuto Areola. 

Apporto carente dei campioni - In realtà, nemmeno il tecnico tre volte campione d'Europa può dormire sonni tranquilli. In estate il Real Madrid è tornato a fare la voce grossa sul mercato dopo un'annata a dir poco deludente e la proprietà si attende risultati di spessore. Finora si è vista una squadra dal doppio volto: fragile in Champions, autoritaria in Liga, dove per ora è capolista imbattuta con due lunghezze di vantaggio sul Barcellona. Non è facile essere costantemente sotto esame, ma Zizou sa gestire la pressione meglio di chiunque altro; i suoi ragazzi, però, dovranno migliorare, perché quello visto in questi primi due mesi non è ancora un Real brillante e dominante. I nuovi acquisti hanno dato un contributo piuttosto scarso e solo Hazard è titolare fisso. Il fuoriclasse belga si è sbloccato nell'ultimo weekend, così come Modric, che deve ritrovare sé stesso dopo tanti mesi complicati. I leader e la responsabilità: l'unico intoccabile, per ora, è Karim Benzema. Gli altri sono tutti in discussione.


Altre notizie - Liga
Altre notizie

SONDAGGIO

LA JUVE è LA FAVORITA PER LA CHAMPIONS?
  Si
  No

LA FAVOLA GRANADA

La favola GranadaIn testa alla Liga, dopo dieci giornate, c’è il neopromosso Granada. Certamente la più clamorosa sorpresa tra i più importanti campionati d’Europa. Sfruttando il rinvio del Clasico, è passata in testa...

IL LILLA IN CHAMPIONS NON RIESCE PIÙ A VINCERE

Il Lilla in Champions non riesce più a vincere20 novembre 2012. Bisogna andare ben 7 anni indietro per trovare l'ultimo successo del Lilla nella UEFA Champions League. Quella volta a cadere fu il BATE Borisov, in Bielorussia tra l'altro. Si va addirittura ad 11 anni fa per...

LE ITALIANE IN CHAMPIONS SECONDO CONDÒ: "JUVE TRA LE FAVORITE. INTER E NAPOLI DEVONO PASSARE. L'ATALANTA PUÒ SOGNARE"

Le italiane in Champions secondo Condò: "Juve tra le favorite. Inter e Napoli devono passare. L'Atalanta può sognare"Questa sera inizia la Champions. Subito in campo Inter e Napoli, domani invece toccherà alla Juve e all'Atalanta. Ma quale sarà il cammino delle nostre compagini in Europa. Lo abbiamo cheisto a Paolo Condò,...

STASERA BARCELLONA-INTER: DOLCI RICORDI DI QUELLA SEMIFINALE DEL 2010

Stasera Barcellona-Inter: dolci ricordi di quella semifinale del 2010Stasera al Camp Nou l'Inter affronterà il Barcellona. La mente dei tifosi nerazzurri va al ricordo di quell'anno magico che fu il 2010 e a quella semifinale memorabile proprio contro i blaugrana.