eurochampions.it
Domenica 8 Dicembre 2019                     
Juventus e Inter sbattono davanti a un pareggio dopo il successo in Champions

Juventus e Inter sbattono davanti a un pareggio dopo il successo in Champions

© foto di DANIELE MASCOLO/PHOTOVIEWS
 di Davide Marchiol   Vedi letture

Hanno giocato entrambe in anticipo ed entrambe hanno pareggiato. La Juventus, dopo aver vinto in rimonta contro la Lokomotiv Mosca all'Allianz Stadium. ha sbattuto infatti per 1-1 addosso al Lecce al Via del Mare. Una partita stregata, la squadra di Sarri la sblocca su rigore su Dybala e sembra potersi sciogliere un po' come successo contro i russi. Stavolta però al primo gol non fa seguito una veemente reazione ma, anzi, i pugliesi stanno attaccati alla partita e ringraziano De Ligt per l'ennesimo intervento a braccia larga, che stavolta viene punito con il penalty. Mancosu è freddo e batte Szczęsny. La maledizione torna e si fa palpabile quando Bernardeschi manda sul palo il tiro del possibile gol vittoria. Niene successo dunque, contro una squadra che lotta per non retrocedere. Non il risultato sperato, con la doppia tegola relativa a Pjanic e Higuain, che lasciano il campo con problemi tutti da valutare.

L'1-1 lascia lo spazio all'Inter per tentare un sorpasso. L'occasione è ghiotta, visto che arriva un avversario alla portata come il Parma e per giunta al Meazza. La banda di Conte rispetta allora le aspettative, sbloccandola dopo una ventina di minuti grazie a Candreva, che dà seguito alla rete segnata al Borussia Dortmund. I nerazzurri continuano ad attaccare, ma dietro manca lucidità e i ducali con i velocisti fanno male. Karamoh sfrutta un errore di Brozovic per involarsi verso l'area e scaricare in rete la sua prima rete in gialloblù. Poi sempre l'ex Inter supera con un sombrero un Brozovic in serata no, assist per Gervinho e 1-2. In avvio di ripresa ci pensa Lukaku ad evitare la debacle, stoppandola male col sinistro, ma scaricandola in rete col destro.Nel finale è assedio milanese, ma Esposito sfiora solo la rete del 3-2 all'esordio.

Equilibri dunque che in Serie A restano inalterati, anche se per Inter e Juventus arrivano due pareggi che ai pronostici dovevano essere due vittorie.


Altre notizie - Serie A
Altre notizie

SONDAGGIO

LA JUVE è LA FAVORITA PER LA CHAMPIONS?
  Si
  No

PAULO DYBALA E UNA SERATA DA DIEGO

Paulo Dybala e una serata da DiegoAl ventesimo minuto di Juventus contro Atletico Madrid, i sedili dell'Allianz Stadium di Torino hanno tremato. Sbattuti contro gli schienali, anche il più comodo dei tifosi è saltato sugli stivali. Un lancio lungo, un...

IL LILLA IN CHAMPIONS NON RIESCE PIÙ A VINCERE

Il Lilla in Champions non riesce più a vincere20 novembre 2012. Bisogna andare ben 7 anni indietro per trovare l'ultimo successo del Lilla nella UEFA Champions League. Quella volta a cadere fu il BATE Borisov, in Bielorussia tra l'altro. Si va addirittura ad 11 anni fa per...

LE ITALIANE IN CHAMPIONS SECONDO CONDÒ: "JUVE TRA LE FAVORITE. INTER E NAPOLI DEVONO PASSARE. L'ATALANTA PUÒ SOGNARE"

Le italiane in Champions secondo Condò: "Juve tra le favorite. Inter e Napoli devono passare. L'Atalanta può sognare"Questa sera inizia la Champions. Subito in campo Inter e Napoli, domani invece toccherà alla Juve e all'Atalanta. Ma quale sarà il cammino delle nostre compagini in Europa. Lo abbiamo cheisto a Paolo Condò,...

STASERA BARCELLONA-INTER: DOLCI RICORDI DI QUELLA SEMIFINALE DEL 2010

Stasera Barcellona-Inter: dolci ricordi di quella semifinale del 2010Stasera al Camp Nou l'Inter affronterà il Barcellona. La mente dei tifosi nerazzurri va al ricordo di quell'anno magico che fu il 2010 e a quella semifinale memorabile proprio contro i blaugrana.