eurochampions.it
Lunedì 18 gennaio 2021                     
LGInteractive
In edicola oggi, 24 novembre 2020

In edicola oggi, 24 novembre 2020

Ibrahimovic, Dybala e la Champions League: sono questi i tre argomenti caldi sulle prime pagine dei principali quotidiani sportivi nazionali di quest’oggi, 24 novembre 2020.
 di Emanuele Morabito   Vedi letture
Fonte: calcioinpillole

La Gazzetta dello Sport

“Zlatanasso”. La Gazzetta dello Sport gioca con il nome di Ibrahimovic per metterlo in primo piano. La notizia di apertura della Rosea racconta di un “Milan in ansia per Ibra, l’uomo che stupisce il calcio. Lesione al bicipite femorale. Zlatan Ibrahimovic si è infortunato alla coscia sinistra domenica a Napoli. Al suo posto nelle prossime gare Pioli schiererà Rebic”. La Gazzetta apre così sull’infortunio dell’attaccante svedese del Milan che “resterà fuori almeno 20 giorni. Ma a 39 anni è più leader di Ronaldo e vuole fare un altro miracolo: tornare prima”. Di spalla si parla invece di Champions League. Stasera in campo la Juventus contro il Ferencvaros con Dybala che “insegue svolta e ottavi”. La Lazio si affida invece a Ciro Immobile e alla sua carica “per toccare… lo Zenit”. In taglio alto i riquadri sono per Vincenzo Italiano ed il suo Spezia, con un’intervista all’allenatore ligure che racconta la sua squadra con “in campo tutti registi”. L’altro riquadro in taglio alto è dedicato invece alle “Maglie antivirus. Valgono sempre un tesoro di ricavi”. In taglio basso, infine, ci si allunga fino ad Inter-Real Madrid con Conte che “si aggrappa a Lukaku-Lautaro” e “Benzema che resta a casa”, fino ad un’intervista a Lady Hakimi.

Il Corriere dello Sport

Di tutt’altro tenore l’apertura de Il Corriere dello Sport. Si parla del Napoli e di un duro confronto tra la squadra e Mister Gattuso: “Me ne vado”, il virgolettato del Corriere attribuito al tecnico partenopeo. Secondo il quotidiano romano, in Casa Napoli ci sarebbe stato un: “botta e risposta nello spogliatoio ed il rischio di una rivolta un anno dopo l’ammutinamento”. Dopo la sconfitta interna contro il Milan, Gattuso avrebbe criticato i suoi giocatori negli spogliatoi ed i calciatori avrebbero risposto ad alta voce. In evidenza, come per la Gazzetta, anche l’infortunio di Zlatan Ibrahimovic e la “caccia al Milan”. A proposito della squadra rossonera, Il Corriere dello Sport dedica un articolo dal titolo “Perché credere nello scudetto”. Di spalla, invece, un’intervista al CT dell’Italia U21, Nicolato: “Così l’Italia dei giovani lavora sodo e si diverte”. In taglio alto spazio alla Champions League: “Pirlo, c’è posto per CR7-Dybala” e “Carica Immobile, sfida anche Messi”, in riferimento al fatto che l’attaccante biancoceleste sfida l’asso del Barcellona e Cristiano Ronaldo per diventare il calciatore dell’anno.

Tuttosport

Tutta per la Juventus e per Dybala, invece, l’apertura di Tuttosport: “Dybala c’è!”, titola il quotidiano torinese. “Stasera Juve-Ferencvaros (Sky, ore 21): al fianco di Ronaldo torna la Joya. Intanto Pirlo, che perde Demiral, è sempre più tentato dal tridente. In campo anche la Lazio contro lo Zenit”. In taglio basso, anche su Tuttosport, una vetrina per Zlatan Ibrahimovic ed il suo infortunio: “Ahi Ibra!”. Si parla inoltre di Gasperini e della sua candidatura come tecnico mondiale 2020 e di Haaland: “Galeotto lo stadio di Leeds”.


Altre notizie - Approfondimenti
Altre notizie

SONDAGGIO

LA JUVE è LA FAVORITA PER LA CHAMPIONS?
  Si
  No

UNA JUVE SENZA FAME E SENZA GRINTA. UNA DELLE PIÙ BRUTTE SCONFITTE DI QUESTI ANNI

Una Juve senza fame e senza grinta. Una delle più brutte sconfitte di questi anniCi sono voluti 1582 giorni per una sconfitta così netta della Juventus contro la squadra milanese. Quando il primo tiro in porta lo si effettua all’86 minuto con Chiesa, vuol dire che non ha funzionato niente. Nulla è...

TRAGEDIA IN FRANCIA, MUORE IN CAMPO CHRISTOPHER MABOULOU

Tragedia in Francia, muore in campo Christopher MaboulouIl giocatore è morto per un arresto cardiaco mentre era in campo

INTER: VIA CONTE, ARRIVA ALLEGRI

Inter: via Conte, arriva AllegriSembra finita qui la storia tra Antonio Conte e l' Inter. Da indiscrezioni infatti sembrerebbe ormai certo l'addio del tecnico , con una buonuscita di 7 milioni. Conte starebbe cosi un anno fermo per poi riapprodare in nazionale al...

VERSO UN CALCIO PIÙ GLOBALE,INFANTINO ANNUNCIA UNA RIVOLUZIONE.

Verso un calcio più globale,Infantino annuncia una rivoluzione. Se ne parla da anni, ma adesso sembrano esserci idee più concrete per quanto riguarda una rielaborazione delle coppe internazionali sia per club che per nazionali. Gianni Infantino,attuale presidente FIFA, in occasione...