eurochampions.it
Giovedì 13 agosto 2020                     
Basket, Champions League: nessun miracolo per la Reyer

Basket, Champions League: nessun miracolo per la Reyer

Venezia batte il Nizhny 84-66 ma non riesce a capovolgere il -23 dell'andata. Disco verde per la compagine russa.
 di Andrea Indovino   Vedi letture

Un'orgogliosa Reyer Venezia lotta con orgoglio, ma accarezza soltanto la grande impresa di capovolgere il -23 dell'andata ed eliminare il Nizhny dalla Champions League. Al Taliercio il tabellino al 40' recita 84-66 per i padroni di casa, un +18 che non basta ai lagunari per accedere ai quarti di finale.

LA PARTITA - Inizio sotto ritmo per entrambe le squadre, con la Reyer che fatica a trovare con continuità la via del canestro complice qualche errore di troppo dalla lunga distanza. I russi non hanno l'interesse di mettersi a correre, e così il punteggio resta basso. Tonut firma il primo mini allungo sul 19-10, ma Perry e Dragicevic con mestiere ricuciono (26-23). Il pubblico di casa si fa sentire, così come De Raffaele in panchina che ordina di chiudere le viti in difesa: Bramos e lo stesso Tonut eseguono, ed iniziano a martellare nello stesso tempo anche in attacco: 37-31 a metà gara. Con rabbia Venezia prova ad allungare nel terzo quarto, ma galleggia intorno alle 10 lunghezze di vantaggio perchè il Nizhny è abile a rispondere per le rime ai canestri dei vari Tonut, Daye e Watt. I russi si aggrappano a Perry e Baburin per non sprofondare, e giocano con il cronometro cercando la conclusione sempre intorno al ventiquattresimo secondo. Gli ultimi sussulti di Venezia fanno si che la squadra scollini i 10 punti di margine, si porti fino all'80-62, ma proprio sul più bello ad un minuto dal termine le forze vengono a mancare e Bramos manca la tripla che avrebbe infuocato gli ultimi secondi di gara. Dalla lunetta poi Dragicevic e compagni chiudono la pratica, conquistando l'accesso ai quarti.

Umana Venezia: Tonut 26, Watt 15, Daye 11;

Nizhny Novgorod: Dragicevic 21, Baburin 11, Perry 8, Hummar 8;

Gli altri risultati: Besiktas - Nanterre 60-62 (59-68 all'andata, si qualificano i francesi).


Altre notizie - Basket
Altre notizie

SONDAGGIO

LA JUVE è LA FAVORITA PER LA CHAMPIONS?
  Si
  No

JUVE: L’ELIMINAZIONE DALLA CHAMPIONS BRUCIA TANTISSIMO. ESONERATO SARRI,

Juve: l’eliminazione dalla Champions brucia tantissimo. Esonerato Sarri, Niente da fare neanche quest’anno. La Juve esce malamente agli ottavi di finale di Champions contro una squadra modesta come il Lione. Nel doppio confronto la gara di andata è stata decisiva nel perseguire tale eliminazione....

CHAMPIONS ED EUROPA LEAGUE RIPARTONO: DATE, SEDI E TUTTI I DETTAGLI DELLE DUE COMPETIZIONI

Champions ed Europa League ripartono: date, sedi e tutti i dettagli delle due competizioniIl Comitato Esecutivo della UEFA ha finalmente preso delle decisioni e comunicato le linee guida generali per ciò che concerne le competizioni europee. Il mondo del calcio, con la ripresa dei principali campionati (almeno la maggior...

ESCLUSIVA EC-SISSOKO:"SI, MI SAREBBE PIACIUTO GIOCARE CON QUESTA JUVE"

Esclusiva EC-Sissoko:"si, mi sarebbe piaciuto giocare con questa Juve"In esclusiva per Eurochampions.it Momo Sissoko ex giocatore della Juventus    Come vedi questi ottavi di Champions league tra Juventus e Lione ?  “La juve è una grande squadra, farà di tutto per...

DANILO, L'UOMO DELLE COPPE, È UNO DEI GIOCATORI PIÙ VINCENTI DELLA STORIA

Danilo, l'uomo delle coppe, è uno dei giocatori più vincenti della storiaDanilo, terzino bianconero, ex Manchester City e Real Madrid, ha fatto la storia del calcio mondiale vincendo le competizioni più ambite.