eurochampions.it
Lunedì 10 agosto 2020                     
Eurolega, Milano si arrende al Panathinaikos

Eurolega, Milano si arrende al Panathinaikos

Un super Calathes decide la gara con una prova maiuscola: 27 punti, 8 rimbalzi e 14 assist. In ombra James.
 di Andrea Indovino   Vedi letture

L'Olimpia Milano fallisce la partita che vale una stagione. Al PalaDesio - casa per una notte dei milanesi data l'indisponibilità del Mediolanum Forum - passa il Panathinaikos, abile nel finale di una gara combattuta a piazzare la zampata vincente e portare a casa i due punti. Non tutto è perso per gli uomini di Pianigiani, ci sono ancora disponibili tre posti per i playoff, ma ora non si può più sbagliare.

LA CRONACA - Milano parte con James, Nunnally, Micov, Brooks e Tarczewski in quintetto. Apre subito il fuoco l'ex Avellino e Fenerbahce e dà il benvenuto ai greci ai quali però non trema la manina. Subito arbitri protagonisti, che fischiano il secondo fallo a Mike James tra i 'buu' del pubblico. I viaggianti firmano un 6-0 di parziale e provano il primo allungo, ma l'Olimpia sudando resta aggrappata e va alla prima pausa sul -3 (23-20). I padroni di casa ritornano in campo con piglio più aggressivo, Brooks difende alla morte, mentre Nunnally non vanifica il lavoro del suo compagno e bombarda la retina del canestro avversario. Milano quindi passa a condurre, ma regna l'equilibrio tra due squadroni costruiti per vincere. Calathes e Thomas da una parte, ancora Nunnally e Kuzminskas dall'altra si scambiano colpi, poi la tripla di Jerrells scrive 47-44 all'intervallo lungo.

Il secondo tempo si apre con il sussulto di Kilpatrick che realizza 5 punti filati, la gara è un continuo sorpasso e contro-sorpasso, d'altronde la posta in palio è altissima. Micov porta i suoi sul +4, Brooks è in modalità bestia sotto il suo canestro, ma proprio quando il pubblico si scalda, e sembra che Milano possa prendere definitivamente il comando, ecco che qualcosa nell'ingranaggio della squadra italiana s'inceppa, ed il 'Pana' ringrazia, gongolando, poichè in un amen piazzano il primo vero allungo: +8, 72-64.

L'Olimpia è spalle al muro, ferita e sanguinante, e non ha la forza di rimettersi in posizione verticale e reagire. Va in svantaggio in doppia cifra, colpita mortalmente da Thomas e Calathes, con quest'ultimo che con il pallone in mano a mo di tavolozza dipinge basket (alla sirena sono 27, con 8 rimbalzi e 14 assist per lo statunitense greco). Il divario tra le sfidanti aumenta, è +14, ed il cronometro avanza infimo. Gli ospiti mantengono il controllo della partita, Milano fa un grosso respiro, profondo, prima di spirare definitivamente quando un sontuoso Kilpatrick colpisce per l'ultima volta da oltre l'arco dei tre punti.

Finisce 93-85 per il Panathinaikos, ed all'Olimpia ora serve un mezzo miracolo per accedere ai playoff. Servono due vittorie nelle ultime due partite. Altrimenti, ciao ciao Europa.

AX Milano: Kuzminskas 17, James 16, Nunnally 12.

Panathinaikos: Calathes 27, Langford 17, Thomas 15.

 

 


Altre notizie - Basket
Altre notizie

SONDAGGIO

LA JUVE è LA FAVORITA PER LA CHAMPIONS?
  Si
  No

JUVE: DYBALA SI, DYBALA NO? RIUSCIRÀ A RECUPERARE DALL’INFORTUNIO?

Juve: Dybala si, Dybala no? Riuscirà a recuperare dall’infortunio? : Essere decisivi conta nel calcio? Si, se una gara risulta da dentro o fuori. Juventus-Lione lo è sotto tutti i punti di vista. Come ha ribadito Andrea Agnelli, “questa stagione è stata davvero particolare, e vincere...

CHAMPIONS ED EUROPA LEAGUE RIPARTONO: DATE, SEDI E TUTTI I DETTAGLI DELLE DUE COMPETIZIONI

Champions ed Europa League ripartono: date, sedi e tutti i dettagli delle due competizioniIl Comitato Esecutivo della UEFA ha finalmente preso delle decisioni e comunicato le linee guida generali per ciò che concerne le competizioni europee. Il mondo del calcio, con la ripresa dei principali campionati (almeno la maggior...

ESCLUSIVA EC-SISSOKO:"SI, MI SAREBBE PIACIUTO GIOCARE CON QUESTA JUVE"

Esclusiva EC-Sissoko:"si, mi sarebbe piaciuto giocare con questa Juve"In esclusiva per Eurochampions.it Momo Sissoko ex giocatore della Juventus    Come vedi questi ottavi di Champions league tra Juventus e Lione ?  “La juve è una grande squadra, farà di tutto per...

DANILO, L'UOMO DELLE COPPE, È UNO DEI GIOCATORI PIÙ VINCENTI DELLA STORIA

Danilo, l'uomo delle coppe, è uno dei giocatori più vincenti della storiaDanilo, terzino bianconero, ex Manchester City e Real Madrid, ha fatto la storia del calcio mondiale vincendo le competizioni più ambite.