eurochampions.it
Mercoledì 27 maggio 2020                     
Alexis Sanchez, i top club italiani lo vogliono: Juve, Napoli, Milan e Inter sulle sue tracce

Alexis Sanchez, i top club italiani lo vogliono: Juve, Napoli, Milan e Inter sulle sue tracce

© foto di Daniele Buffa/Image Sport
 di Simone Aiello   Vedi letture

La parabola discendente di Alexis Sanchez sembra non aver fine: dopo anni fantastici all'Udinese, al Barcellona e soprattutto all'Arsenal, dove si é dimostrato uno tra i migliori attaccanti del mondo per completezza e duttilità, il cileno sta avendo problemi ad ambientarsi a Manchester, per usare un eufemismo. La stella del Sudamerica non ha mai avuto feeling con lo United, rompendo con Mourinho prima e Solskjaer poi a causa di litigi all'interno dello spogliatoio e poca professionalità, indice di negligenza da parte di un campione come lui. Da un anno e mezzo, Alexis vede il campo col contagocce e sta cercando di cambiare aria. Tornerebbe volentieri in Italia, un paese che continua ad avere nel cuore: su di lui ci sono le due milanesi, ma anche Napoli e Juventus. L'ostacolo più grande e difficile da superare sono i quasi 20 milioni annui che guadagna grazie al contratto con i Red Devils: un'enormità, uno scoglio quasi insormontabile. Quasi perché lo United é disposto a pagare la metà dello stipendio di Sanchez pur di toglierlo dallo spogliatoio. Agli inglesi farebbe comodo anche un'operazione in prestito con diritto di riscatto, a patto di non vedere più il cileno calcare l'Old Trafford.


Altre notizie - Calciomercato
Altre notizie

SONDAGGIO

LA JUVE è LA FAVORITA PER LA CHAMPIONS?
  Si
  No

FINO A QUANDO LA UEFA POTRÀ IGNORARE L'EMERGENZA CORONAVIRUS?

Fino a quando la UEFA potrà ignorare l'emergenza Coronavirus?Non facciamoci maestri, perché anche noi fino a dieci giorni fa abbiamo provato a fare la stessa cosa. Abbiamo provato a girarci dall'altro lato - a non guardare l'emergenza sanitaria che ci stava venendo incontro come un tir...

JUPILER PRO LEAGUE PIONIERISTICA AI TEMPI DEL VIRUS. MA LA STRADA BELGA È COMPLESSA PER L'ITALIA

Jupiler Pro League pionieristica ai tempi del virus. Ma la strada belga è complessa per l'ItaliaNel pomeriggio ha fatto scalpore la decisione della Federazione belga. E in fondo non potrebbe essere altrimenti, visti i tempi e le modalità di discussione proprie del nostro calcio. “Avviso della Jupiler Pro League....

IL PRESIDENTE DEL GETAFE: "IL GOVERNO HA DETTO CHE NON SI PUÒ VIAGGIARE, NON LO FAREMO"

Il presidente del Getafe: "Il Governo ha detto che non si può viaggiare, non lo faremo"“Non viaggeremo, non andremo a Milano. Prima di tutto la salute. Questa partita domani non la giocheremo”. Così il presidente del Getafe, Angel Torres in vista della partita di domani contro l’Inter. “Il...

I PRIMI 50 ANNI DEL CHOLO: DALL'ESORDIO IN A AL PISA A LEGGENDA ALL'ATLÉTICO

I primi 50 anni del Cholo: dall'esordio in A al Pisa a leggenda all'AtléticoDiego Simeone compie oggi 50 anni. Il Cholo è diventato in questi anni il tecnico più vincente della storia dell'Atlético Madrid, portando a casa uno storico campionato nel 2013-14, in un'era dove...