eurochampions.it
Lunedì 18 gennaio 2021                     
LGInteractive
 Milan Meité: si lavora ad un prestito oneroso (un milione) con un diritto di riscatto fissato a 7 mln

Milan Meité: si lavora ad un prestito oneroso (un milione) con un diritto di riscatto fissato a 7 mln

Milan Meité si lavora ad un prestito oneroso (un milione) con un diritto di riscatto fissato a 7 mln
 di Claudio Calamita   Vedi letture
Fonte: Gazzetta

Dopo essere stato in tribuna nel match di campionato di sabato, Soualiho Meité non è andato in panchina nemmeno ieri sera negli ottavi di Coppa Italia tra il suo Torino e il Milan. E proprio la formazione rossonera potrebbe essere la sua prossima destinazione: il club di via Aldo Rossi è infatti alla ricerca di un centrocampista da inserire nella rosa milanista e da giorni è in trattativa con i granata per provare a portare Meité a Milanello. 

PRESTITO CON DIRITTO DI RISCATTO - A riferirlo è questa mattina La Gazzetta dello Sport che spiega che, nonostante ci siano altre società interessate a lui, come per esempio il Napoli, la destinazione rossonera sembra essere quella più gradita al francese. Milan e Torino ne stanno parlando ormai da qualche giorno e starebbero lavorando sulla base di un prestito oneroso (un milione di euro) con un diritto di riscatto fissato a 7 milioni. 

TRATTATIVA IN CORSO - L'ammissione che i due club stanno parlando di Meité è arrivata ieri sera dal ds granata Vignati: "Ne stiamo parlando con il Milan, ma ci sono anche altre soluzioni". L'interesse del Napoli che è emerso nelle ultime ore è concreto, ma potrebbe essere arrivato troppo tardi. I prossimi giorni saranno decisivi sul fronte Mieté, anche perchè Pioli vuole un rinforzo in mezzo al campo il prima possibile. 
 


Altre notizie - Calciomercato
Altre notizie

SONDAGGIO

LA JUVE è LA FAVORITA PER LA CHAMPIONS?
  Si
  No

UNA JUVE SENZA FAME E SENZA GRINTA. UNA DELLE PIÙ BRUTTE SCONFITTE DI QUESTI ANNI

Una Juve senza fame e senza grinta. Una delle più brutte sconfitte di questi anniCi sono voluti 1582 giorni per una sconfitta così netta della Juventus contro la squadra milanese. Quando il primo tiro in porta lo si effettua all’86 minuto con Chiesa, vuol dire che non ha funzionato niente. Nulla è...

TRAGEDIA IN FRANCIA, MUORE IN CAMPO CHRISTOPHER MABOULOU

Tragedia in Francia, muore in campo Christopher MaboulouIl giocatore è morto per un arresto cardiaco mentre era in campo

INTER: VIA CONTE, ARRIVA ALLEGRI

Inter: via Conte, arriva AllegriSembra finita qui la storia tra Antonio Conte e l' Inter. Da indiscrezioni infatti sembrerebbe ormai certo l'addio del tecnico , con una buonuscita di 7 milioni. Conte starebbe cosi un anno fermo per poi riapprodare in nazionale al...

VERSO UN CALCIO PIÙ GLOBALE,INFANTINO ANNUNCIA UNA RIVOLUZIONE.

Verso un calcio più globale,Infantino annuncia una rivoluzione. Se ne parla da anni, ma adesso sembrano esserci idee più concrete per quanto riguarda una rielaborazione delle coppe internazionali sia per club che per nazionali. Gianni Infantino,attuale presidente FIFA, in occasione...