eurochampions.it
Martedì 26 gennaio 2021                     
Inter-Shakhtar Donetsk, le pagelle: Trubin saracinesca

Inter-Shakhtar Donetsk, le pagelle: Trubin saracinesca

© foto di www.imagephotoagency.it
 di Francesco Furlan   Vedi letture

Il migliore in campo è il giovanissimo portiere ucraino, che nega più volte il gol ai giocatori nerazzurri con delle belle parate e con tanta personalità nelle uscite. Inter precisa dietro ma poco aggressiva, con i soli Lautaro e Barella a battagliare. Positivo anche l’ingresso di Sanchez, andato vicino al gol per ben due volte

INTER

Handanovic 6: attento sulla doppia occasione capitata sui piedi di Tetè e Taison, per il resto non deve sudare

Skriniar 6.5: sta acquistando sicurezza nella difesa a 3 partita dopo partita, roccioso e quasi sempre perfetto negli interventi

De Vrij 6: comanda bene la difesa, va vicino al gol nella prima frazione con un tiro sottoporta deviato dalla difesa ospite

Bastoni 6.5: partecipa attivamente alla manovra, cosa che gli viene facile vista la grande qualità del suo sinistro (85’ D’Ambrosio: sv)

Hakimi 5.5: un passo indietro rispetto all’ultima di campionato. Doveva essere il terzino della svolta ma non si sta comportando secondo le attese (85’ Darmian: sv)

Barella 6.5: corre e lotta, è uno degli ultimi ad arrendersi nonostante fosse nella lista degli indisponibili fino a stamattina

Brozovic 5.5: non da’ la stessa regia che aveva dato nella partita contro il Gladbach, impreciso anche al tiro

Gagliardini 5: oggetto misterioso stasera l’ex atalantino, discreta sostanza ma poca qualità (75’ Sanchez 6.5: da’ una scossa alla squadra nerazzurra e sfiora due volte in gol. Prima è sfortunato nel colpo di testa, poi si vede rimpallare da Lukaku un’altra zuccata che sarebbe probabilmente entrata)

Young 5: tutto un altro giocatore rispetto a quello visto nella passata stagione, molto impreciso nei cross e durante le folate offensive (68’ Perisic: 5.5)

Lukaku 5.5: stranamente stasera anche lui è negativo: non riesce a tenere palla come al suo solito e vede poco la porta. Nell’unico sussulto, viene murato da un grande Trubin

Lautaro 6.5: il migliore insieme a Barella e uno degli ultimi a mollare. Nel primo tempo fa tremare la porta di Trubin, ci riprova nel secondo tempo ma senza grande fortuna (85’ Eriksen: 6)

Conte 4.5: sarebbe un 5 visto l’atteggiamento molle dei suoi visto a San Siro questa sera. Mezzo voto in meno per la qualificazione persa in un girone dove con un po’ più di attenzione e di grinta si sarebbe potuto fare decisamente qualcosa in più…

SHAKHTAR DONETSK

Trubin 7; Dodo 6, Bondar 6, Stepanenko 6, Vitao sv (36’ Khocholava: 6), Matviyenko 6; Marlos 5 (64’ Alan Patrick: sv), Kovalenko 6, Maycon 5.5; Tetè 5.5 (65’ Solomon: 6.5), Taison 6.5 (86’ Dentinho: sv)

All. Luis Castro: 6

Arbitro: Vincic (SLO)

Ammoniti: Gagliardini, Hakimi, Brozovic, All. Conte (proteste) (I), Vitao, Trubin (S)


Altre notizie - Champions League
Altre notizie

SONDAGGIO

LA JUVE è LA FAVORITA PER LA CHAMPIONS?
  Si
  No

IL LUNCH MATCH CON TORTELLINI AMERICANI. PIRLO TROVA L’ASSETTO DEFINITIVO DEL CENTROCAMPO

Il lunch match con tortellini americani. Pirlo trova l’assetto definitivo del centrocampoDopo la vittoria in Supercoppa di mercoledì, ìl lunch match dell’ultima giornata del girone di andata parla americano. 5 tiri, di cui un goal di testa, con giocate a tutto campo, tanti inserimenti, recuperi e soprattutto...

TRAGEDIA IN FRANCIA, MUORE IN CAMPO CHRISTOPHER MABOULOU

Tragedia in Francia, muore in campo Christopher MaboulouIl giocatore è morto per un arresto cardiaco mentre era in campo

INTER: VIA CONTE, ARRIVA ALLEGRI

Inter: via Conte, arriva AllegriSembra finita qui la storia tra Antonio Conte e l' Inter. Da indiscrezioni infatti sembrerebbe ormai certo l'addio del tecnico , con una buonuscita di 7 milioni. Conte starebbe cosi un anno fermo per poi riapprodare in nazionale al...

VERSO UN CALCIO PIÙ GLOBALE,INFANTINO ANNUNCIA UNA RIVOLUZIONE.

Verso un calcio più globale,Infantino annuncia una rivoluzione. Se ne parla da anni, ma adesso sembrano esserci idee più concrete per quanto riguarda una rielaborazione delle coppe internazionali sia per club che per nazionali. Gianni Infantino,attuale presidente FIFA, in occasione...