eurochampions.it
Martedì 14 luglio 2020                     
PSG-Borussia Dortmund, le <i>probabili formazioni</i>: Tuchel senza Mbappé in cerca di un pass per i quarti. Favre si affida ad Haaland

PSG-Borussia Dortmund, le probabili formazioni: Tuchel senza Mbappé in cerca di un pass per i quarti. Favre si affida ad Haaland

 di Redazione Eurochampions   Vedi letture

Un posto tra le prime otto di Europa, è il ritorno degli ottavi di Champions League al Parco dei Principi di Parigi. E' una della sfide più affascinanti, è il ritorno tra il Paris Saint-Germain e il Borussia Dortmund. L'atmosfera non sarà delle migliori nonostante il gran numero di campioni in campo, l'impianto parigino infatti sarà tristemente vuoto vista la decisione di giocare a porte chiuse per l'emergenza Coronavirus che ha investito prima l'Italia e adesso tutta Europa. La doppietta di Haaland all'andata ha permesso ai tedeschi di imporsi per 2-1, l'ultimo confronto invece in casa del PSG risale ad una fase a gironi di Europa League del 2010 con il risultato di 0-0.

COME ARRIVA IL PSG - Non è stata una vigilia normale per il Paris Saint-Germain, prima la tonsillite annunciata da Tuchel in conferenza stampa riguardo le condizioni di Mbappé e poi la notizia trapelata in serata da L'Equipe con il francese che si è sottoposto agli esami di accertamento del Coronavirus. Nessun virus per il fenomeno francese che comunque non ha preso parte alle ultime due sedute di allenamento, in caso di forfait è pronto Pablo Sarabia a sostituirlo nel tridente d'attacco Cavani e Neymar. Due assenze pesanti in mezzo al campo per i parigini, non ci saranno infatti Herrera e Verratti con il primo infortunato ed il secondo squalificato. Marquinhos quindi si disimpegnerà da mediano visto il recupero di Thiago Silva mentre Di Maria si abbassa a mezzala al fianco di Gueye.

COME ARRIVA IL BORUSSIA DORTMUND - Forte del risultato ottenuto all'andata, la formazione tedesca guidata da Lucien Favre proverà in tutti i modi ad ottenere il pass per i quarti di finale. Il protagonista a Dortmund fu Erling Haaland, un impatto devastante con la nuova realtà e proverà a ripetersi in un Parco dei Principi tristemente vuoto. Tante aspettative di passare il turno passano dai gol del centravanti norvegese, punta di diamante del 3-4-3 giallonero. L'ex Salisburgo sarà affiancato da Brandt e Sancho, assente invece per infortunio Marco Reus. L'ex Juventus Emre Can partirà titolare con Witsel vista anche l'assenza di Delaney, punto di forza le corsie esterne con la velocità di Guerreiro ed Hakimi.


Altre notizie - Champions League
Altre notizie

SONDAGGIO

LA JUVE è LA FAVORITA PER LA CHAMPIONS?
  Si
  No

FINO A QUANDO LA UEFA POTRÀ IGNORARE L'EMERGENZA CORONAVIRUS?

Fino a quando la UEFA potrà ignorare l'emergenza Coronavirus?Non facciamoci maestri, perché anche noi fino a dieci giorni fa abbiamo provato a fare la stessa cosa. Abbiamo provato a girarci dall'altro lato - a non guardare l'emergenza sanitaria che ci stava venendo incontro come un tir...

CHAMPIONS ED EUROPA LEAGUE RIPARTONO: DATE, SEDI E TUTTI I DETTAGLI DELLE DUE COMPETIZIONI

Champions ed Europa League ripartono: date, sedi e tutti i dettagli delle due competizioniIl Comitato Esecutivo della UEFA ha finalmente preso delle decisioni e comunicato le linee guida generali per ciò che concerne le competizioni europee. Il mondo del calcio, con la ripresa dei principali campionati (almeno la maggior...

IL PRESIDENTE DEL GETAFE: "IL GOVERNO HA DETTO CHE NON SI PUÒ VIAGGIARE, NON LO FAREMO"

Il presidente del Getafe: "Il Governo ha detto che non si può viaggiare, non lo faremo"“Non viaggeremo, non andremo a Milano. Prima di tutto la salute. Questa partita domani non la giocheremo”. Così il presidente del Getafe, Angel Torres in vista della partita di domani contro l’Inter. “Il...

ZINEDINE ZIDANE, DAI SUCCESSI IN CAMPO ALLA STORIA SULLA PANCHINA DEL REAL

Zinedine Zidane, dai successi in campo alla storia sulla panchina del RealÈ considerato, al pari di Michel Platini, uno dei migliori calciatori francesi di sempre. In patria e non solo. Nato a Marsiglia, gli esordi calcistici sono da ricondurre a Cannes, club con cui un giovane Zidane esordì nel...