eurochampions.it
Lunedì 25 gennaio 2021                     
Scholz chiama, Romero risponde: 1-1 tra Atalanta e Midtjylland

Scholz chiama, Romero risponde: 1-1 tra Atalanta e Midtjylland

© foto di www.imagephotoagency.it
 di Francesco Furlan   Vedi letture

La squadra di Gasperini, con le unghie e con i denti, pareggia una partita che l’aveva vista andare sotto nel primo tempo. Decisivo il difensore di proprietà della Juventus che permette ai bergamaschi di avere due risultati disponibili su tre contro l’Ajax tra otto giorni, vista la contemporanea sconfitta degli olandesi a Liverpool

Partono forte i ragazzi di Gasperini: Muriel filtra per Hateboer, pallone toccato, poi Hansen ipnotizza l'olandese. Sull'azione seguente ancora scatenato il colombiano che mette in mezzo per Zapata che è impreciso nella conclusione. Il Midtjylland reagisce e trova il vantaggio al minuto numero 13: sponda di Kaba per Schulz che scarica un destro terrificante su cui Sportello non può fare nulla. L'Atalanta non demorde e Pessina al 32' non trova la porta con un bel diagonale. Nella ripresa, sono i danesi ad andare vicini al gol del raddoppio ma il tacco volante di Kaba prende in pieno la traversa, poi è Diallo al 75' a farsi parare da Hansen un tiro a botta sicura e sulla respinta Zapata, scoordinato, calcia alto. Diallo è scatenato e tre minuti più tardi testa ancora i riflessi di Hansen. È il preludio al gol che arriva all'79: Hateboer crossa in mezzo, Romero si trasforma in attaccante d'area e con un portentoso colpo di testa pareggia i giochi. Punto importante che tiene aperti i giochi qualificazione per i bergamaschi che dovranno vincere o pareggiare contro l'Ajax nel prossimo turno per accedere agli ottavi di Champions.

Atalanta (3-4-1-2): Sportello 6; Djimsiti 6, Romero 7.5, Palomino 6 (68' Toloi: sv); Hateboer 7, Pessina 6.5, Freuler 6.5 (68' De Roon: sv), Gosens 6.5 (86' Ruggeri: sv); Gomez 6 (46' Ilicic: 6.5); Muriel 6.5 (68' A. Traorè 6.5), Zapata 5.5 (All. Gian Piero GASPERINI: 6.5)

Midtjylland (5-4-1): Hansen 6.5; Andersson 6.5, James 6.5, Hoegh 6, Scholz 7, Paulinho 6; Dreyer 6 (82' Isaksen: sv), Anderson 6, Onyeka 6.5, Mabil 6 (68' Vibe: sv); Kaba 6.5 (82' Madsen: sv) (All. Brian PRISKE PEDERSEN: 6)

Arbitro: Anastasios SIDIROPOULOS (Grecia)

Ammoniti: Kaba (M), Djimsiti, Romero (A), Paulinho (M)


Altre notizie - Champions League
Altre notizie

SONDAGGIO

LA JUVE è LA FAVORITA PER LA CHAMPIONS?
  Si
  No

IL LUNCH MATCH CON TORTELLINI AMERICANI. PIRLO TROVA L’ASSETTO DEFINITIVO DEL CENTROCAMPO

Il lunch match con tortellini americani. Pirlo trova l’assetto definitivo del centrocampoDopo la vittoria in Supercoppa di mercoledì, ìl lunch match dell’ultima giornata del girone di andata parla americano. 5 tiri, di cui un goal di testa, con giocate a tutto campo, tanti inserimenti, recuperi e soprattutto...

TRAGEDIA IN FRANCIA, MUORE IN CAMPO CHRISTOPHER MABOULOU

Tragedia in Francia, muore in campo Christopher MaboulouIl giocatore è morto per un arresto cardiaco mentre era in campo

INTER: VIA CONTE, ARRIVA ALLEGRI

Inter: via Conte, arriva AllegriSembra finita qui la storia tra Antonio Conte e l' Inter. Da indiscrezioni infatti sembrerebbe ormai certo l'addio del tecnico , con una buonuscita di 7 milioni. Conte starebbe cosi un anno fermo per poi riapprodare in nazionale al...

VERSO UN CALCIO PIÙ GLOBALE,INFANTINO ANNUNCIA UNA RIVOLUZIONE.

Verso un calcio più globale,Infantino annuncia una rivoluzione. Se ne parla da anni, ma adesso sembrano esserci idee più concrete per quanto riguarda una rielaborazione delle coppe internazionali sia per club che per nazionali. Gianni Infantino,attuale presidente FIFA, in occasione...