eurochampions.it
Mercoledì 12 agosto 2020                     
Speciale Champions - Stella Rossa, Marin e un carrarmato a Belgrado

Speciale Champions - Stella Rossa, Marin e un carrarmato a Belgrado

 di Redazione Eurochampions   Vedi letture

Dici Stella Rossa e pensi a Belgrado, al Marakana, al tifo serbo che ti toglie il faito e rende impossibile la vita anche ai grandi campioni. Poi ci mettono un bel carrarmato davanti allo stadio e allora, chiedere informazioni allo Young Boys, il timore reverenziale è qusi d'obbligo. Dimenticata la parentesi da grande del calcio europeo di inizio anni '90, la Stella Rossa, reduce da due titoli nazionali consecutivi, è una squadra tecnicamente non stellare, che ha nel fattore ambientale uno dei propri punti di forza. In panchina dal 2017 c'è Vladan Milojević. 

Il mercato -
Il bomber Joveljic si è trasferito (a un prezzo non altissimo, 4 milioni di euro) in Germania, all'Eintracht Francoforte. Poi è partito anche Aleksa Terzic, destinato alla Fiorentina. In entrata, grandi speranze sono riposte sull'argentino Mateo Garcia, per il quale sono sati sborsati 1,8 milioni, ma più in generale la formazione di Belgrado pare aver inserito buone alternative e non titolari nell'immediato. Dal Tondela è arrivato Tomané, centravanti portoghese, dal Radnik il portiere Vasiljevic. Potenziale talento, il centrocampista Petrovic prelevato dal Rad Belgrado. 

La stella - Marko Marin
Al capitolo vecchie conoscenze della Serie A c'è lui, assieme a Richmond Boakye. La sua avventura alla Fiorentina è stata da dimenticare, in Serbia è arrivato nel 2018 dall'Olympiacos e si è subito imposto come titolare. Chi lo ricordava esterno si ritroverà un trequartista, prevalente centrale, che agisce dietro la punta. Classe '89, è l'elemento di maggior esperienza internazionale e anche qualità della formazione di Belgrado. 

La possibile rivelazione - Mateo Garcia
Come detto, è stato il "colpo" di mercato della Stella Rossa. Esterno sinistro offensivo, mancino, argentino cresciuto nell'Instituto di Cordoba sulle orme di Dybala, è approdato in Europa al Las Palmas nel 2016 ma non è ancora riuscito a imporsi nel Vecchio Continente. Nel 2018/2019 ha fatto bene all'Aris Salonicco, 10 gol in 30 presenze di campionato; a 23 anni, da compiere tra due settimane, cerca la ribalta europea col marchio Stella Rossa. 

L'undici tipo
Molte scelte sono ancora da definire: Gajic si gioca con Stojkovic il ruolo di terzino destro. E in attacco Pavkov fa concorrenza a Boakye come centravanti di riferimento.

Oggi giocherebbe così - (4-2-3-1): Borjan; Stojkovic, Degenek, Milunovic, Rodic; Jovicic, Canas; Garcia, Marin, Ben Nabouhane; Boakye.

Coefficiente di difficoltà - 2,5/5


Altre notizie - Champions League
Altre notizie

SONDAGGIO

LA JUVE è LA FAVORITA PER LA CHAMPIONS?
  Si
  No

JUVE: L’ELIMINAZIONE DALLA CHAMPIONS BRUCIA TANTISSIMO. ESONERATO SARRI,

Juve: l’eliminazione dalla Champions brucia tantissimo. Esonerato Sarri, Niente da fare neanche quest’anno. La Juve esce malamente agli ottavi di finale di Champions contro una squadra modesta come il Lione. Nel doppio confronto la gara di andata è stata decisiva nel perseguire tale eliminazione....

CHAMPIONS ED EUROPA LEAGUE RIPARTONO: DATE, SEDI E TUTTI I DETTAGLI DELLE DUE COMPETIZIONI

Champions ed Europa League ripartono: date, sedi e tutti i dettagli delle due competizioniIl Comitato Esecutivo della UEFA ha finalmente preso delle decisioni e comunicato le linee guida generali per ciò che concerne le competizioni europee. Il mondo del calcio, con la ripresa dei principali campionati (almeno la maggior...

ESCLUSIVA EC-SISSOKO:"SI, MI SAREBBE PIACIUTO GIOCARE CON QUESTA JUVE"

Esclusiva EC-Sissoko:"si, mi sarebbe piaciuto giocare con questa Juve"In esclusiva per Eurochampions.it Momo Sissoko ex giocatore della Juventus    Come vedi questi ottavi di Champions league tra Juventus e Lione ?  “La juve è una grande squadra, farà di tutto per...

DANILO, L'UOMO DELLE COPPE, È UNO DEI GIOCATORI PIÙ VINCENTI DELLA STORIA

Danilo, l'uomo delle coppe, è uno dei giocatori più vincenti della storiaDanilo, terzino bianconero, ex Manchester City e Real Madrid, ha fatto la storia del calcio mondiale vincendo le competizioni più ambite.