eurochampions.it
Giovedì 29 ottobre 2020                     
ADL dall'indigestione di ostriche a Juve-Napoli: che brutta figura

ADL dall'indigestione di ostriche a Juve-Napoli: che brutta figura

© foto di Alessandro Garofalo/Image Sport
 di Luca Vendrame   Vedi letture

Ironico il destino. Aurelio De Laurentiis prima maschera la positività da coronavirus come un'indigestione di ostriche e partecipa alla riunione di Lega e poi coglie la palla al balzo del contagio di Zielinski (quella di Elmas sarebbe venuta fuori dopo) per evitare di giocare a Torino contro la Juventus: sconfitta per 3-0 a tavolino e 1 punto di penalizzazione. La Asl Napoli 1 non avrebbe impedito agli azzurri di prender parte alla gara dello Stadium, stando a ciò che ha sentenziato il giudice sportivo Mastrandrea. Il Napoli ha già annunciato che farà ricorso. Ma è ironico come colui che per primo ha preso sottogamba il coronavirus, proprio per volerlo evitare sia stato punito. Punito per aver additato all'Asl Napoli 1 una responsabilità che il giudice sportivo non le ha riconosciuto. Cosa resta di questa vicenda? Sicuramente l'atto scellerato in Lega: avrebbe potuto causare contagi in più e contribuire alla crescente diffusione del virus che, come si apprende dalla cronaca, sta tornando a minacciare il desiderio di ritornare alla normalità. Ma resta un cattivo, pessimo esempio e resta la triste immagine di un Paese nel quale ognuno tira l'acqua al proprio mulino e del resto della comunità se ne cura poco. Il calcio è la cosa meno importante delle cose importanti, dice Arrigo Sacchi. Ed è vero. Ma è anche uno strumento che può veicolare messaggi sociali importanti, specie in un periodo storico complicato come quello che stiamo vivendo adesso. E quanto mostrato in questo inizio di stagione non è certo degno della gravità del momento. Confidiamo in tempi migliori e in personaggi alla loro altezza. 


Altre notizie - Editoriale
Altre notizie

SONDAGGIO

LA JUVE è LA FAVORITA PER LA CHAMPIONS?
  Si
  No

JUVE: DALL’UCRAINA CON FURORE, A TORINO CON POCO ARDORE.

Juve: dall’Ucraina con furore, a Torino con poco ardore.E’ stata una settimana ricca di emozioni. Dai 3 punti di Kiev in Champions con un’ottima prestazione, al terzo pareggio consecutivo in campionato.  Erano 32 anni che il Verona non faceva punti a Torino. Primo tempo con poco...

JUVENTUS; VIOLATO ISOLAMENTO FIDUCIARIO DA ALCUNI GIOCATORI

Juventus; Violato isolamento fiduciario da alcuni giocatoriIl Covid-19 scatena ancora polemiche all'interno del gioco del calcio.Alcuni tesserati della Juventus hanno violato l'isolamento fiduciario imposto alla squadra da protocollo dopo che nei giorni scorsi due membri dello staff sono...

INTER: VIA CONTE, ARRIVA ALLEGRI

Inter: via Conte, arriva AllegriSembra finita qui la storia tra Antonio Conte e l' Inter. Da indiscrezioni infatti sembrerebbe ormai certo l'addio del tecnico , con una buonuscita di 7 milioni. Conte starebbe cosi un anno fermo per poi riapprodare in nazionale al...

DANILO, L'UOMO DELLE COPPE, È UNO DEI GIOCATORI PIÙ VINCENTI DELLA STORIA

Danilo, l'uomo delle coppe, è uno dei giocatori più vincenti della storiaDanilo, terzino bianconero, ex Manchester City e Real Madrid, ha fatto la storia del calcio mondiale vincendo le competizioni più ambite.