eurochampions.it
Giovedì 29 ottobre 2020                     
Juve: contro la Roma, ecco le buone e le cattive notizie.

Juve: contro la Roma, ecco le buone e le cattive notizie.

© foto di www.imagephotoagency.it
 di Salvo Campana   Vedi letture

450 goal di Ronaldo tra tutti i campionati, 3 reti già in due giornate. A parte i goal, il fenomeno è sempre lui. A volte sembra estraneo dal gioco, ma quando entra in azione incide da fuoriclasse. Senza di lui la Juve non avrebbe ottenuto neanche un punto contro la Roma. Ha corso di più quando la squadra è rimasta in 10, muovendosi a tutto campo. La possibilità di scambiare i giocatori in vari ruoli è un’altra buona notizia, ma certamente bisognerà accelerare i tempi su come dare le posizioni anche stabili a determinati giocatori. La crescita di Danilo, soprattutto contro la Roma è stata di rilevante importanza. Ottimo sia in fase difensiva, dove Pirlo lo ha rigenerato, ma anche in fase di impostazione. Suo infatti è stato il cross per il pareggio di Ronaldo.  Le notizie cattive sono i passi indietro di McKenny e Rabiot, ma soprattutto la poca convinzione dopo il pareggio, di non osare per vincere anche in dieci uomini, situazione che negli anni passati a volte rigenerava i giocatori, portando a termine la vittoria. Rabiot è stato l’ago della bilancia in negativo, non dando equilibrio al centrocampo con il pressing molto alto dei giallorossi. Proprio per questo il goal del 2-1 subito è qualcosa che non dovrà più accadere. Non si può restare con un uomo a difendere con la ripartenza in 3 degli avversari. Situazione che si è verificata anche quando c’era mister Allegri, poi corretta nelle gare successive.  Bisognerà  non  ricadere in questi errori grossolani. Quest’anno con la possibilità dei 5 cambi (regola rimasta per l’emergenza covid che può diminuire le rose), la Juve dovrà sfruttare i momenti clou durante le gare, per sostituire i giocatori giusti al momento giusto.


Altre notizie - Editoriale
Altre notizie

SONDAGGIO

LA JUVE è LA FAVORITA PER LA CHAMPIONS?
  Si
  No

JUVE: DALL’UCRAINA CON FURORE, A TORINO CON POCO ARDORE.

Juve: dall’Ucraina con furore, a Torino con poco ardore.E’ stata una settimana ricca di emozioni. Dai 3 punti di Kiev in Champions con un’ottima prestazione, al terzo pareggio consecutivo in campionato.  Erano 32 anni che il Verona non faceva punti a Torino. Primo tempo con poco...

JUVENTUS; VIOLATO ISOLAMENTO FIDUCIARIO DA ALCUNI GIOCATORI

Juventus; Violato isolamento fiduciario da alcuni giocatoriIl Covid-19 scatena ancora polemiche all'interno del gioco del calcio.Alcuni tesserati della Juventus hanno violato l'isolamento fiduciario imposto alla squadra da protocollo dopo che nei giorni scorsi due membri dello staff sono...

INTER: VIA CONTE, ARRIVA ALLEGRI

Inter: via Conte, arriva AllegriSembra finita qui la storia tra Antonio Conte e l' Inter. Da indiscrezioni infatti sembrerebbe ormai certo l'addio del tecnico , con una buonuscita di 7 milioni. Conte starebbe cosi un anno fermo per poi riapprodare in nazionale al...

DANILO, L'UOMO DELLE COPPE, È UNO DEI GIOCATORI PIÙ VINCENTI DELLA STORIA

Danilo, l'uomo delle coppe, è uno dei giocatori più vincenti della storiaDanilo, terzino bianconero, ex Manchester City e Real Madrid, ha fatto la storia del calcio mondiale vincendo le competizioni più ambite.