eurochampions.it
Giovedì 28 gennaio 2021                     
Juve: la nona sinfonia. Ma ad alcuni tifosi bianconeri non piace

Juve: la nona sinfonia. Ma ad alcuni tifosi bianconeri non piace

© foto di Daniele Buffa/Image Sport
 di Salvo Campana   Vedi letture

Esistono spettatori che, andando ad un concerto, e ascoltando attentamente la nona sinfonia, potrebbero lamentarsi e fischiare durante l’esibizione? No, se tale concerto è realizzato e suonato da professionisti di livello. Si può discutere che tipo di emozione ogni musicista ha trasmesso al singolo spettatore alla fine dell’esibizione. Così sta accadendo oggi nel calcio e precisamente ai tifosi di una squadra che domina da tanti anni in Italia. E’ possibile che alla Juventus, pur vincendo per nove volte consecutive il campionato, alcuni tifosi, la possano contestare aspramente? Ebbene si, succede da tanti anni. Possiamo semmai a fine stagione stabilire quali sono i punti di criticità della squadra e cosa realmente non ha funzionato, perché in ogni stagione bisogna migliorare e migliorarsi. Ma il tutto esula da una contestazione fuori luogo e priva di ogni senso etico sportivo, se l’obiettivo che a cui partecipi, lo centri per nove volte consecutive. Se il distacco tra la prima e la seconda è di 15-20 punti, la sentenza di tali tifosi è quella di un campionato mediocre dominata da una squadra che per vincere non fa altro che gestire una gara e colpire al momento giusto. Se invece lo si vince a 3-4 punti di distanza, la sentenza è quella che le altre squadre non hanno approfittato di alcune frenate brusche della capolista, non essendo in grado di arrivare al traguardo finale per una loro stessa negligenza calcistica mediocre. Questa è l’immagine di alcuni tifosi della medesima squadra capolista che, pur di criticare l’impossibile, fanno a sportellate sui social per screditare ciò che una società nel corso di questi anni ha saputo realizzare dopo il 2010 e che ha costruito passo passo un’egemonia assoluta soprattutto in Italia, per competere anche in ambito europeo. Una scalata di successi che come ha ribadito qualche giorno fa il Ds Paratici si capirà soltanto tra 10-20 anni di cosa è stata capace la società bianconera. Vincere è difficile, vincere ancora è difficilissimo, rivincere e rivincere nuovamente è qualcosa di straordinario. La nona sinfonia la si deve amare, perché la classe non è acqua.  
 
 


Altre notizie - Editoriale
Altre notizie

SONDAGGIO

LA JUVE è LA FAVORITA PER LA CHAMPIONS?
  Si
  No

IL LUNCH MATCH CON TORTELLINI AMERICANI. PIRLO TROVA L’ASSETTO DEFINITIVO DEL CENTROCAMPO

Il lunch match con tortellini americani. Pirlo trova l’assetto definitivo del centrocampoDopo la vittoria in Supercoppa di mercoledì, ìl lunch match dell’ultima giornata del girone di andata parla americano. 5 tiri, di cui un goal di testa, con giocate a tutto campo, tanti inserimenti, recuperi e soprattutto...

TRAGEDIA IN FRANCIA, MUORE IN CAMPO CHRISTOPHER MABOULOU

Tragedia in Francia, muore in campo Christopher MaboulouIl giocatore è morto per un arresto cardiaco mentre era in campo

INTER: VIA CONTE, ARRIVA ALLEGRI

Inter: via Conte, arriva AllegriSembra finita qui la storia tra Antonio Conte e l' Inter. Da indiscrezioni infatti sembrerebbe ormai certo l'addio del tecnico , con una buonuscita di 7 milioni. Conte starebbe cosi un anno fermo per poi riapprodare in nazionale al...

VERSO UN CALCIO PIÙ GLOBALE,INFANTINO ANNUNCIA UNA RIVOLUZIONE.

Verso un calcio più globale,Infantino annuncia una rivoluzione. Se ne parla da anni, ma adesso sembrano esserci idee più concrete per quanto riguarda una rielaborazione delle coppe internazionali sia per club che per nazionali. Gianni Infantino,attuale presidente FIFA, in occasione...