eurochampions.it
Mercoledì 05 agosto 2020                     
Juve: la nona sinfonia. Ma ad alcuni tifosi bianconeri non piace

Juve: la nona sinfonia. Ma ad alcuni tifosi bianconeri non piace

© foto di Daniele Buffa/Image Sport
 di Salvo Campana   Vedi letture

Esistono spettatori che, andando ad un concerto, e ascoltando attentamente la nona sinfonia, potrebbero lamentarsi e fischiare durante l’esibizione? No, se tale concerto è realizzato e suonato da professionisti di livello. Si può discutere che tipo di emozione ogni musicista ha trasmesso al singolo spettatore alla fine dell’esibizione. Così sta accadendo oggi nel calcio e precisamente ai tifosi di una squadra che domina da tanti anni in Italia. E’ possibile che alla Juventus, pur vincendo per nove volte consecutive il campionato, alcuni tifosi, la possano contestare aspramente? Ebbene si, succede da tanti anni. Possiamo semmai a fine stagione stabilire quali sono i punti di criticità della squadra e cosa realmente non ha funzionato, perché in ogni stagione bisogna migliorare e migliorarsi. Ma il tutto esula da una contestazione fuori luogo e priva di ogni senso etico sportivo, se l’obiettivo che a cui partecipi, lo centri per nove volte consecutive. Se il distacco tra la prima e la seconda è di 15-20 punti, la sentenza di tali tifosi è quella di un campionato mediocre dominata da una squadra che per vincere non fa altro che gestire una gara e colpire al momento giusto. Se invece lo si vince a 3-4 punti di distanza, la sentenza è quella che le altre squadre non hanno approfittato di alcune frenate brusche della capolista, non essendo in grado di arrivare al traguardo finale per una loro stessa negligenza calcistica mediocre. Questa è l’immagine di alcuni tifosi della medesima squadra capolista che, pur di criticare l’impossibile, fanno a sportellate sui social per screditare ciò che una società nel corso di questi anni ha saputo realizzare dopo il 2010 e che ha costruito passo passo un’egemonia assoluta soprattutto in Italia, per competere anche in ambito europeo. Una scalata di successi che come ha ribadito qualche giorno fa il Ds Paratici si capirà soltanto tra 10-20 anni di cosa è stata capace la società bianconera. Vincere è difficile, vincere ancora è difficilissimo, rivincere e rivincere nuovamente è qualcosa di straordinario. La nona sinfonia la si deve amare, perché la classe non è acqua.  
 
 


Altre notizie - Editoriale
Altre notizie

SONDAGGIO

LA JUVE è LA FAVORITA PER LA CHAMPIONS?
  Si
  No

JUVE: DYBALA SI, DYBALA NO? RIUSCIRÀ A RECUPERARE DALL’INFORTUNIO?

Juve: Dybala si, Dybala no? Riuscirà a recuperare dall’infortunio? : Essere decisivi conta nel calcio? Si, se una gara risulta da dentro o fuori. Juventus-Lione lo è sotto tutti i punti di vista. Come ha ribadito Andrea Agnelli, “questa stagione è stata davvero particolare, e vincere...

CHAMPIONS ED EUROPA LEAGUE RIPARTONO: DATE, SEDI E TUTTI I DETTAGLI DELLE DUE COMPETIZIONI

Champions ed Europa League ripartono: date, sedi e tutti i dettagli delle due competizioniIl Comitato Esecutivo della UEFA ha finalmente preso delle decisioni e comunicato le linee guida generali per ciò che concerne le competizioni europee. Il mondo del calcio, con la ripresa dei principali campionati (almeno la maggior...

IL PRESIDENTE DEL GETAFE: "IL GOVERNO HA DETTO CHE NON SI PUÒ VIAGGIARE, NON LO FAREMO"

Il presidente del Getafe: "Il Governo ha detto che non si può viaggiare, non lo faremo"“Non viaggeremo, non andremo a Milano. Prima di tutto la salute. Questa partita domani non la giocheremo”. Così il presidente del Getafe, Angel Torres in vista della partita di domani contro l’Inter. “Il...

DANILO, L'UOMO DELLE COPPE, È UNO DEI GIOCATORI PIÙ VINCENTI DELLA STORIA

Danilo, l'uomo delle coppe, è uno dei giocatori più vincenti della storiaDanilo, terzino bianconero, ex Manchester City e Real Madrid, ha fatto la storia del calcio mondiale vincendo le competizioni più ambite.