eurochampions.it
Lunedì 08 marzo 2021                     
TMW Radio
Sconfitta a Napoli senza subire un tiro in porta. Termina la corsa scudetto?

Sconfitta a Napoli senza subire un tiro in porta. Termina la corsa scudetto?

© foto di Daniele Buffa/Image Sport
 di Salvo Campana   Vedi letture

Il calcio ormai è cambiato e Giorgio Chiellini lo sa bene. Il rigore ci sta, la Juventus ha subito torti ancora più marcati rispetto al rigore concesso al Napoli. Questo è sempre stato così, con la differenza che, in passato, la squadra reagiva anche ai torti arbitrali, disintegrando spesso l’avversario anche contro il var. A Napoli, l’atteggiamento bianconero nel primo tempo non è stato da squadra vincente, come se avesse dovuto gestire un primato in classifica a più 6 dalla seconda. Invece niente di tutto questo. La squadra attendeva il pressing del Napoli per poi uscire e ripartire come contro la Roma. Ma il Napoli aveva un passo differente rispetto ai giallorossi, con un possesso di palla meno fluido e meno coraggioso. Proprio per questo l’atteggiamento passivo avuto dalla squadra di Pirlo nella prima frazione di gioco, non ha avuto riscontri positivi, con continui passaggi e fraseggi che ritornavano sempre verso la linea difensiva. Nessun tiro in porta da entrambi, ma un goal su rigore per i partenopei decimati e limitati in fase di impostazione. La rabbia bianconera sta proprio in questo: aver perso 45 minuti con la palla che oltrepassava la linea di centrocampo poche volte e con scarsa veemenza, nonostante il nulla cosmico partenopeo. Nella ripresa c’è stata la reazione, dettata però da tanta imprecisione sotto porta, complice anche le parate di Meret. L’atteggiamento mentale discontinuo è ciò che fa traballare la squadra. Adesso non dipende più dalla Juventus, ma dalle altre squadre che stanno davanti. Anche con la sconfitta del Milan contro Lo Spezia, ci sono anche Lazio, Atalanta, Roma e il Napoli stesso che potrebbero rientrare nella lotta scudetto, anche in caso di passi falsi delle due squadre milanesi. Ma a quel punto la Juve non si ritroverebbe più da sola a lottare contro le squadre milanesi (se avesse ottenuto i 3 punti contro il Napoli sarebbe stata momentaneamente da sola a lottare contro le squadre milanesi), ma ci saranno anche le citate squadre per la lotta al titolo. Sarà terminata a Napoli la corsa scudetto, oppure ripartirà nuovamente, nonostante la terza sconfitta in campionato?


Altre notizie - Editoriale
Altre notizie

SONDAGGIO

LA JUVE è LA FAVORITA PER LA CHAMPIONS?
  Si
  No

IL LUMICINO DELLA SPERANZA. COME SEMPRE BISOGNERÀ PERÒ LOTTARE CONTRO TUTTO E TUTTI.

Il lumicino della speranza. Come sempre bisognerà però lottare contro tutto e tutti.Una vittoria contro la Lazio che per come è arrivata vale doppio. Fondamentale è stata la reazione della squadra, dopo i primi venti minuti di assenza totale di tutti gli undici bianconeri in campo. Dopo lo svantaggio, gli...

BAYERN MONACO, MÜLLER POSITIVO AL CORONAVIRUS

Bayern Monaco, Müller positivo al CoronavirusSalterà la finale del Mondiale per Club

INTER: VIA CONTE, ARRIVA ALLEGRI

Inter: via Conte, arriva AllegriSembra finita qui la storia tra Antonio Conte e l' Inter. Da indiscrezioni infatti sembrerebbe ormai certo l'addio del tecnico , con una buonuscita di 7 milioni. Conte starebbe cosi un anno fermo per poi riapprodare in nazionale al...

VERSO UN CALCIO PIÙ GLOBALE,INFANTINO ANNUNCIA UNA RIVOLUZIONE.

Verso un calcio più globale,Infantino annuncia una rivoluzione. Se ne parla da anni, ma adesso sembrano esserci idee più concrete per quanto riguarda una rielaborazione delle coppe internazionali sia per club che per nazionali. Gianni Infantino,attuale presidente FIFA, in occasione...