eurochampions.it
Lunedì 25 gennaio 2021                     
Jupier Pro League, Bas Dost lascia la Germania e firma con il Club Brugge

Jupier Pro League, Bas Dost lascia la Germania e firma con il Club Brugge

© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
 di Francesco Riccobono   Vedi letture

Il mercato non è ancora iniziato e arriva la prima trattativa ufficiale, l'attaccante Bas Dos è finito fuori dagli schemi tattici dell'allenatore dell'Eintracht Frankfurt Adi Hutter. Il 31enne nato a Deventer dovrebbe firmare il contratto che lo legherebbe al Club Brugge, capolista, per un anno e mezzo. Il costo dell'operazione si agirebbe intorno ai 4 milioni di Euro, Dost sarebbe il terzo olandese nella squadra di Philippe Clement, dopo Ruud Vormer e Noa Lang.
Il numero 9 ha messo a segno 184 reti in 311 partite giocate con le maglie di Emmen, Heracles, Heerenveen, Wolfsburg, Sporting Lisbona ed Eintracht Francoforte.


Altre notizie - Eredivise
Altre notizie

SONDAGGIO

LA JUVE è LA FAVORITA PER LA CHAMPIONS?
  Si
  No

IL LUNCH MATCH CON TORTELLINI AMERICANI. PIRLO TROVA L’ASSETTO DEFINITIVO DEL CENTROCAMPO

Il lunch match con tortellini americani. Pirlo trova l’assetto definitivo del centrocampoDopo la vittoria in Supercoppa di mercoledì, ìl lunch match dell’ultima giornata del girone di andata parla americano. 5 tiri, di cui un goal di testa, con giocate a tutto campo, tanti inserimenti, recuperi e soprattutto...

TRAGEDIA IN FRANCIA, MUORE IN CAMPO CHRISTOPHER MABOULOU

Tragedia in Francia, muore in campo Christopher MaboulouIl giocatore è morto per un arresto cardiaco mentre era in campo

INTER: VIA CONTE, ARRIVA ALLEGRI

Inter: via Conte, arriva AllegriSembra finita qui la storia tra Antonio Conte e l' Inter. Da indiscrezioni infatti sembrerebbe ormai certo l'addio del tecnico , con una buonuscita di 7 milioni. Conte starebbe cosi un anno fermo per poi riapprodare in nazionale al...

VERSO UN CALCIO PIÙ GLOBALE,INFANTINO ANNUNCIA UNA RIVOLUZIONE.

Verso un calcio più globale,Infantino annuncia una rivoluzione. Se ne parla da anni, ma adesso sembrano esserci idee più concrete per quanto riguarda una rielaborazione delle coppe internazionali sia per club che per nazionali. Gianni Infantino,attuale presidente FIFA, in occasione...