eurochampions.it
Lunedì 01 giugno 2020                     
ESCLUSIVA EC - Tacconi esalta la Juve e Ronaldo:

ESCLUSIVA EC - Tacconi esalta la Juve e Ronaldo: "Mostruosi! I bianconeri hanno tirato fuori il carattere. L'Atletico? E' finito il tempo delle spagnole"

 di Stefano Pontoni Twitter:    Vedi letture

La Juve travolge l'Atletico. 3 a 0 secco, remuntada completata e Simeone costretto a tornarsene a Madrid con la coda tra le gambe. Della straodinaria gara di ieri sera ne abbiamo parlato con un ex portiere juventino, Stefano Tacconi.

"Ronaldo è stato a dir poco mostruoso ma tutta la squadra ha giocato una partita straordinaria. La Juventus ha tirato fuori tutto il carattere, ha vinto la partita a livello mentale. Allegri l'ha preparata nel migliore dei modi, dimostrando a chi lo criticava, di essere un grande allenatore. Eliminare il colchoneros non era cosa facile, questo è stato un ottavo davvero ostico, non si poteva pescare un avversario peggiore. I calciatori hanno dato tutto, difendevano e attaccavano senza ruolo, c'è stato un sacrificio collettivo".

La prestazione degli spagnoli invece è stata assai deludente: "Irriconoscibili. Certo, quando la Juve ti schiaccia fai fatica ma le squadre di Simeone di solito lottano fino alla fine. Ieri sera invece non sono mai riusciti ad entrare in partita, si sono messi dietro in attesa del novantesimo. All'andata l'Atletico pareva tutta un'altra squadra, ieri invece parevano terrorizzati, non hanno avuto alcuna reazione. Sono rimasto assai deluso poi da Griezmann, non si è visto in campo".

Ronaldo è un vincente: "Anche più di Messi. Nelle finali l'argentino è sempre sottotono, Ronaldo lo abbiamo visto sempre alla grande. E' stato decisivo. Con lui i giocatori stanno dando il 30% in più. La Juve non poteva scegliere giocatore migliore per provare davvero a vincere la Champions".

Ora la Juventus è la grande favorita per la vittoria finale: "È finito il tempo delle spagnole, per i bianconeri è un buon segnale che il Real Madrid sia stato eliminato". 


Altre notizie - Esclusive
Altre notizie

SONDAGGIO

LA JUVE è LA FAVORITA PER LA CHAMPIONS?
  Si
  No

FINO A QUANDO LA UEFA POTRÀ IGNORARE L'EMERGENZA CORONAVIRUS?

Fino a quando la UEFA potrà ignorare l'emergenza Coronavirus?Non facciamoci maestri, perché anche noi fino a dieci giorni fa abbiamo provato a fare la stessa cosa. Abbiamo provato a girarci dall'altro lato - a non guardare l'emergenza sanitaria che ci stava venendo incontro come un tir...

JUPILER PRO LEAGUE PIONIERISTICA AI TEMPI DEL VIRUS. MA LA STRADA BELGA È COMPLESSA PER L'ITALIA

Jupiler Pro League pionieristica ai tempi del virus. Ma la strada belga è complessa per l'ItaliaNel pomeriggio ha fatto scalpore la decisione della Federazione belga. E in fondo non potrebbe essere altrimenti, visti i tempi e le modalità di discussione proprie del nostro calcio. “Avviso della Jupiler Pro League....

IL PRESIDENTE DEL GETAFE: "IL GOVERNO HA DETTO CHE NON SI PUÒ VIAGGIARE, NON LO FAREMO"

Il presidente del Getafe: "Il Governo ha detto che non si può viaggiare, non lo faremo"“Non viaggeremo, non andremo a Milano. Prima di tutto la salute. Questa partita domani non la giocheremo”. Così il presidente del Getafe, Angel Torres in vista della partita di domani contro l’Inter. “Il...

I PRIMI 50 ANNI DEL CHOLO: DALL'ESORDIO IN A AL PISA A LEGGENDA ALL'ATLÉTICO

I primi 50 anni del Cholo: dall'esordio in A al Pisa a leggenda all'AtléticoDiego Simeone compie oggi 50 anni. Il Cholo è diventato in questi anni il tecnico più vincente della storia dell'Atlético Madrid, portando a casa uno storico campionato nel 2013-14, in un'era dove...