eurochampions.it
Mercoledì 27 gennaio 2021                     
CFR Cluj-Roma, le pagelle: Veretout cambia la partita

CFR Cluj-Roma, le pagelle: Veretout cambia la partita

© foto di PhotoViews
 di Francesco Furlan   Vedi letture

Il migliore tra le file dei capitolini è Jordan Veretout, che entra e spacca il match con un gol propiziato e un rigore trasformato. Bene anche Mkhitaryan e Bruno Peres, che però fallisce un gol clamoroso solo davanti al portiere. Nel Cluj si salvano in pochi, con Debeljuh che realizza involontariamente un’autorete abbastanza goffa

ROMA

Pau Lopez sv: Inoperoso per 80 minuti, si sporca i guanti su una conclusione senza pretese di Pereira

Spinazzola 6: presidia bene la sua zona di competenza in un ruolo comunque non suo e duetta bene sull’out di destra con Bruno Peres (64’ Mkhitaryan 6.5: entra e due minuti dopo conquista il calcio di rigore che chiude i giochi, venendo atterrato da Balgradean)

Cristante 6.5: schierato centrale nella difesa a tre vista la moria di difensori, gestisce con la solita calma e tranquillità

Juan Jesus 6: l’unico centrale di ruolo si fa vedere ogni tanto anche in attacco, anche se oggi gli avanti del Cluj erano tutt’altro che irresistibili…

Bruno Peres 6.5: partita a due facce dell’esterno brasiliano: sempre puntuale negli inserimenti ma si mangia un gol fatto a tu per tu con Balgradean

Villar 6: parte titolare ma non riesce a dialogare al meglio con gli avanti giallorossi

Diawara 6: fa il suo compitino e niente più, comunque sicuro da diga davanti alla difesa. Giustamente sostituito dopo il giallo ricevuto (77’ Milanese 6: assiste ma senza fortuna  un impreciso Bruno Peres)

Calafiori 6: giovane ma con tanta voglia di fare. Lanciato titolare da Fonseca, non delude le aspettative dell’allenatore portoghese controllando la sua fascia di competenza

Lo. Pellegrini 5.5: un po’ lezioso in alcune giocate, anche se nel flebile primo tempo giallorosso è l’unico a ispirare. Esce nell’intervallo. (46’ Veretout 7.5: entra e spacca la partita. Propizia l’autogol di Debeljuh con una punizione precisa ed è letale dagli undici metri. 10 rigori segnati su 10. Infallibile)

Carles Perez 6: prova ad infiammarsi. La qualità c’è, la costanza stasera un po’ meno (84’ Tripi: sv)

Borja Mayoral 6: viene da un periodo positivo, ma la mira non è delle migliori e Balgradean gli mura due volte la strada verso il gol (64’ Dzeko: sv)

All. Paulo FONSECA 6

CLUJ

Balgradean 6; Susic 5, Manea 6, Burca 6, Camora 5.5; Itu 5.5 (51’ Chipciu: 6), Djokovic 5; Rondon 5.5, Paun 6 (71’ Carnat: sv), Pereira 5; Debeljuh 4.5 (71’ Vojtus: sv)

All. Dan PETRESCU 5


Altre notizie - Europa League
Altre notizie

SONDAGGIO

LA JUVE è LA FAVORITA PER LA CHAMPIONS?
  Si
  No

IL LUNCH MATCH CON TORTELLINI AMERICANI. PIRLO TROVA L’ASSETTO DEFINITIVO DEL CENTROCAMPO

Il lunch match con tortellini americani. Pirlo trova l’assetto definitivo del centrocampoDopo la vittoria in Supercoppa di mercoledì, ìl lunch match dell’ultima giornata del girone di andata parla americano. 5 tiri, di cui un goal di testa, con giocate a tutto campo, tanti inserimenti, recuperi e soprattutto...

TRAGEDIA IN FRANCIA, MUORE IN CAMPO CHRISTOPHER MABOULOU

Tragedia in Francia, muore in campo Christopher MaboulouIl giocatore è morto per un arresto cardiaco mentre era in campo

INTER: VIA CONTE, ARRIVA ALLEGRI

Inter: via Conte, arriva AllegriSembra finita qui la storia tra Antonio Conte e l' Inter. Da indiscrezioni infatti sembrerebbe ormai certo l'addio del tecnico , con una buonuscita di 7 milioni. Conte starebbe cosi un anno fermo per poi riapprodare in nazionale al...

VERSO UN CALCIO PIÙ GLOBALE,INFANTINO ANNUNCIA UNA RIVOLUZIONE.

Verso un calcio più globale,Infantino annuncia una rivoluzione. Se ne parla da anni, ma adesso sembrano esserci idee più concrete per quanto riguarda una rielaborazione delle coppe internazionali sia per club che per nazionali. Gianni Infantino,attuale presidente FIFA, in occasione...