eurochampions.it
Sabato 11 luglio 2020                     
Incredibile tonfo del Tottenham: eliminato in League Cup da una formazione di quarta divisione

Incredibile tonfo del Tottenham: eliminato in League Cup da una formazione di quarta divisione

 di Stefano Pontoni Twitter:    Vedi letture

È clamoroso il tonfo del Tottenham che nel terzo turno di League Cup viene eliminato dal Colchester, squadra di League 2, che potremmo chiamare la quarta divisione per rendere meglio l’idea. La partita si è conclusa ai calci di rigore dopo che nei tempi regolamentari il risultato è rimasto clamorosamente inchiodato sullo zero a zero. Il Colchester ha fatto la sua partita, blindando la propria area di rigore e spazzando via il pallone. Il tutto senza rinunciare a esprimere una idea di gioco, ovviamente rivista per l’occasione.

Il Tottenham invece la sua partita non l’ha fatta. Ha iniziato la gara sottotono e sotto ritmo, ha sottovalutato gli avversari e iniziato a perdere la pazienza con il trascorrere dei minuti, quando il gol non arrivava. E non è arrivato. La scarsa determinazione del Tottenham e il grande cuore del Colchester portano le squadre a giocarsela alla lotteria dei calci di rigore, e il risultato questa volta premia i coraggiosi.

Tottenham a parte, passano il turno tutte le altre squadre di Premier League impegnate nei match del martedì: Everton, Manchester City, Arsenal, Southampton e Leicester. I Toffees (con Kean in panchina) vincono 2-0 in casa dello Sheffield Wednesday con la doppietta di Calvert-Lewin, mentre il City di Guardiola si impone 3-0 in casa del Preston: a segno Sterling e Gabriel Jesus, poi autorete di Ledson. Poker dei Saints nel sempre sentito confronto in casa del Portsmouth: due reti per Ings, una per Cedric e Redmond. Il Leicester ne segna 4 in casa del Luton (Gray, Justin, Tielemans e Iheanacho), mentre l'Arsenal dilaga per 5-0 sul Nottingham Forest: nel tabellino dei marcatori finiscono Martinelli (doppietta), Holding, Willock e Nelson.


Altre notizie - Premier League
Altre notizie

SONDAGGIO

LA JUVE è LA FAVORITA PER LA CHAMPIONS?
  Si
  No

FINO A QUANDO LA UEFA POTRÀ IGNORARE L'EMERGENZA CORONAVIRUS?

Fino a quando la UEFA potrà ignorare l'emergenza Coronavirus?Non facciamoci maestri, perché anche noi fino a dieci giorni fa abbiamo provato a fare la stessa cosa. Abbiamo provato a girarci dall'altro lato - a non guardare l'emergenza sanitaria che ci stava venendo incontro come un tir...

CHAMPIONS ED EUROPA LEAGUE RIPARTONO: DATE, SEDI E TUTTI I DETTAGLI DELLE DUE COMPETIZIONI

Champions ed Europa League ripartono: date, sedi e tutti i dettagli delle due competizioniIl Comitato Esecutivo della UEFA ha finalmente preso delle decisioni e comunicato le linee guida generali per ciò che concerne le competizioni europee. Il mondo del calcio, con la ripresa dei principali campionati (almeno la maggior...

IL PRESIDENTE DEL GETAFE: "IL GOVERNO HA DETTO CHE NON SI PUÒ VIAGGIARE, NON LO FAREMO"

Il presidente del Getafe: "Il Governo ha detto che non si può viaggiare, non lo faremo"“Non viaggeremo, non andremo a Milano. Prima di tutto la salute. Questa partita domani non la giocheremo”. Così il presidente del Getafe, Angel Torres in vista della partita di domani contro l’Inter. “Il...

ZINEDINE ZIDANE, DAI SUCCESSI IN CAMPO ALLA STORIA SULLA PANCHINA DEL REAL

Zinedine Zidane, dai successi in campo alla storia sulla panchina del RealÈ considerato, al pari di Michel Platini, uno dei migliori calciatori francesi di sempre. In patria e non solo. Nato a Marsiglia, gli esordi calcistici sono da ricondurre a Cannes, club con cui un giovane Zidane esordì nel...