eurochampions.it
Martedì 02 giugno 2020                     
Finalmente Atalanta. Muriel e Gomez seppelliscono la Dinamo Zagabria

Finalmente Atalanta. Muriel e Gomez seppelliscono la Dinamo Zagabria

© foto di www.imagephotoagency.it
 di Stefano Pontoni Twitter:    Vedi letture

Prima vittoria per l'Atalanta in Champions League, con i gol che arrivano da Muriel, su rigore, e Gomez. La Dinamo Zagabria dovrà vincere contro il City per sperare nel passaggio del turno

LE FORMAZIONI - L'Atalanta cambia faccia, inserendo Muriel come centravanti e lasciando Ilicic in panchina, con la possibilità di inserirlo a gara in corso. Out Djimsiti con Kjaer che si prende il posto al centro della difesa, facendo scalare Palomino, così come Castagne. Fuori anche Malinovskyi, con Pasalic che affronta gli eterni avversari della Dinamo. I croati, dal canto loro, rispondono con la formazione intuita alla vigilia, con Ivanusek al posto dello squalificato Moro.

GIRANDOLA DI OCCASIONI - L'Atalanta parte bene, con il piede sull'acceleratore, sull'impronta data dalla Dinamo al Maksimir. Peccato che i gol non arrivino, nonostante Hateboer e Pasalic siano a pochi passi dall'appuntamento con il gol. Muriel va via regolarmente al suo diretto marcatore, quasi a dimostrare che la panchina contro la Juventus gli abbia fatto bene.

MURIEL LA SBLOCCA - Ed è così, perché dopo due tiri dalla distanza, un altro liscio di Pasalic da buona posizione, l'Atalanta passa. È un calcio di rigore, fondamentale non scontato per i nerazzurri, battuto alla perfezione dal colombiano a sbloccare la partita. Il vantaggio porta i nerazzurri a crescere ancora, perché Hateboer da pochi passi si fa murare la conclusione sulla riga, pur anticipando il diretto avversario.

ORSIC METTE PAURA - Dall'altra parte la Dinamo prova a proporsi con qualche sortita, ma l'andata smbra distante anni luce. Ciononostante Gosens si fa saccheggiare il pallone da Stojakovic, salvo poi vedere un salvataggio di Palomino alla disperata. Poi lo stesso numero 99 croato salta l'uomo in area, spedendo il pallone a giro sul secondo palo: traversa. Dall'altra parte però Muriel spreca due belle occasioni, sparacchiando alto da ottima posizione.

ESPUGNATO SAN SIRO - Il secondo tempo segue il canovaccio della frazione, con un fulmine a ciel sereno al secondo minuto. Gomez prende palla laterale, umilia l'avversario con un tunnel e sparacchia all'angolino, con una precisione da cecchino. Il due a zero di fatto chiude la partita, perché la Dinamo non riparte mai, mentre l'Atalanta andrebbe vicina al gol con Ilicic, appena entrato, che colpisce il palo dopo una bella triangolazione al limite dell'area. Vendicato il Maksimir, mantenendo anche la porta inviolata all'ultimo, quando una carambola tra Kjaer e Gollini potrebbe portare il gol (immeritato) della Dinamo.


Altre notizie - Primo Piano
Altre notizie

SONDAGGIO

LA JUVE è LA FAVORITA PER LA CHAMPIONS?
  Si
  No

FINO A QUANDO LA UEFA POTRÀ IGNORARE L'EMERGENZA CORONAVIRUS?

Fino a quando la UEFA potrà ignorare l'emergenza Coronavirus?Non facciamoci maestri, perché anche noi fino a dieci giorni fa abbiamo provato a fare la stessa cosa. Abbiamo provato a girarci dall'altro lato - a non guardare l'emergenza sanitaria che ci stava venendo incontro come un tir...

JUPILER PRO LEAGUE PIONIERISTICA AI TEMPI DEL VIRUS. MA LA STRADA BELGA È COMPLESSA PER L'ITALIA

Jupiler Pro League pionieristica ai tempi del virus. Ma la strada belga è complessa per l'ItaliaNel pomeriggio ha fatto scalpore la decisione della Federazione belga. E in fondo non potrebbe essere altrimenti, visti i tempi e le modalità di discussione proprie del nostro calcio. “Avviso della Jupiler Pro League....

IL PRESIDENTE DEL GETAFE: "IL GOVERNO HA DETTO CHE NON SI PUÒ VIAGGIARE, NON LO FAREMO"

Il presidente del Getafe: "Il Governo ha detto che non si può viaggiare, non lo faremo"“Non viaggeremo, non andremo a Milano. Prima di tutto la salute. Questa partita domani non la giocheremo”. Così il presidente del Getafe, Angel Torres in vista della partita di domani contro l’Inter. “Il...

I PRIMI 50 ANNI DEL CHOLO: DALL'ESORDIO IN A AL PISA A LEGGENDA ALL'ATLÉTICO

I primi 50 anni del Cholo: dall'esordio in A al Pisa a leggenda all'AtléticoDiego Simeone compie oggi 50 anni. Il Cholo è diventato in questi anni il tecnico più vincente della storia dell'Atlético Madrid, portando a casa uno storico campionato nel 2013-14, in un'era dove...