eurochampions.it
Martedì 14 luglio 2020                     
Atalanta, chiuso il cerchio con la Lazio: quinta vittoria in remuntada per i nerazzurri

Atalanta, chiuso il cerchio con la Lazio: quinta vittoria in remuntada per i nerazzurri

© foto di Daniele Buffa/Image Sport
 di Redazione Eurochampions   Vedi letture

Dallo stadio Olimpico al Gewiss Stadium. Dal 3-3 con un finale in cui si è sprecato di tutto fino ad un successo che vale tanto sia dal punto di vista della corsa Champions sia dal punto di vista del morale. L'Atalanta questa volta non spreca, anzi non viene rimontata: dallo 0-2 al 3-2, con i gol di tutti - Gosens, Malinovskyi e Palomino - e la solita prova di forza dopo il crollo iniziale. I primi minuti hanno un marchio di fabbrica come il gioco del Gasp, se non si fanno con il freno a mano tirato non si può dare libero sfogo a tutto il potenziale orobico. Poi il secondo tempo si esce fuori, con personalità e carattere. Una squadra che non molla praticamente mai, soprattutto nelle difficoltà. 

22 punti in rimonta - Lazio, Roma, Fiorentina, Hellas Verona e SPAL: 5 vittorie su 5 da situazioni di svantaggio. Non solo, considerando Udinese (7-1), Genoa (2-2), Inter (1-1), Napoli (2-2) e Fiorentina in casa (2-2), l'Atalanta ha conquistato ben 22 punti da situazioni di svantaggio. Una squadra "progettata" per poter rimontare e dare il meglio quando la situazione si fa critica. Ben 27 dei 77 gol sono arrivati nelle rimonte, quasi tutte le imprese sono avvenute nel secondo tempo. Statistiche che si ripetono con una certa frequenza in un campionato che definire straordinario sarebbe riduttivo. 

La chiusura del cerchio - Il 3-3 in rimonta a Roma bruciava e forse brucia ancora. Da quel momento in poi i nerazzurri non si sono snaturati, ma hanno iniziato a gestire meglio le varie situazioni di gioco. In Champions League gli ultimi tre match del girone hanno evidenziato una crescita nella gestione dei momenti, alcune partite come quella col Milan hanno confermato il salto di qualità a livello mentale che la squadra ha fatto nei vari step della partita. Vero, manca ancora qualcosina nei primi minuti di gioco: ma quando hai una classifica del genere e ti chiami Atalanta puoi anche accontentarti. Almeno fino alla sfida di domenica con l'Udinese, dove la banda del Gasp cercherà di mettere a segno la sesta vittoria consecutiva in campionato. Nel frattempo il cerchio si è chiuso, questa volta con l'ennesima remuntada.


Altre notizie - Serie A
Altre notizie

SONDAGGIO

LA JUVE è LA FAVORITA PER LA CHAMPIONS?
  Si
  No

FINO A QUANDO LA UEFA POTRÀ IGNORARE L'EMERGENZA CORONAVIRUS?

Fino a quando la UEFA potrà ignorare l'emergenza Coronavirus?Non facciamoci maestri, perché anche noi fino a dieci giorni fa abbiamo provato a fare la stessa cosa. Abbiamo provato a girarci dall'altro lato - a non guardare l'emergenza sanitaria che ci stava venendo incontro come un tir...

CHAMPIONS ED EUROPA LEAGUE RIPARTONO: DATE, SEDI E TUTTI I DETTAGLI DELLE DUE COMPETIZIONI

Champions ed Europa League ripartono: date, sedi e tutti i dettagli delle due competizioniIl Comitato Esecutivo della UEFA ha finalmente preso delle decisioni e comunicato le linee guida generali per ciò che concerne le competizioni europee. Il mondo del calcio, con la ripresa dei principali campionati (almeno la maggior...

IL PRESIDENTE DEL GETAFE: "IL GOVERNO HA DETTO CHE NON SI PUÒ VIAGGIARE, NON LO FAREMO"

Il presidente del Getafe: "Il Governo ha detto che non si può viaggiare, non lo faremo"“Non viaggeremo, non andremo a Milano. Prima di tutto la salute. Questa partita domani non la giocheremo”. Così il presidente del Getafe, Angel Torres in vista della partita di domani contro l’Inter. “Il...

ZINEDINE ZIDANE, DAI SUCCESSI IN CAMPO ALLA STORIA SULLA PANCHINA DEL REAL

Zinedine Zidane, dai successi in campo alla storia sulla panchina del RealÈ considerato, al pari di Michel Platini, uno dei migliori calciatori francesi di sempre. In patria e non solo. Nato a Marsiglia, gli esordi calcistici sono da ricondurre a Cannes, club con cui un giovane Zidane esordì nel...