eurochampions.it
Lunedì 08 marzo 2021                     
TMW Radio
Serie A, il programma del sabato

Serie A, il programma del sabato

© foto di Daniele Buffa/Image Sport
A farci compagnia ci saranno Lazio e Sampdoria alle 15.00, Genoa e Verona alle 18:00 e infine Sassuolo e Bologna alle 20.45.
 di Emanuele Morabito   Vedi letture
Fonte: One football

Dopo i due anticipi del venerdì, terminati con le vittorie di Fiorentina e Torino rispettivamente su Spezia e Cagliari, ci attendono altri tre match in questo ricco sabato di Serie A.

LAZIO-SAMPDORIA

Come detto dunque si inizia con Lazio-Sampdoria alle 15.00 e soprattutto con i biancocelesti vogliosi di riscatto dopo la sconfitta maturata con l’Inter nello scorso turno. La compagine di Inzaghi, con il Bayern Monaco sullo sfondo, vorrebbe allungare momentaneamente su Atalanta e Napoli in attesa del match proprio tra queste due squadre che si terrà domani alle 18.00.

Vincere sarebbe fondamentale per rinnovare in maniera concreta la lotta al quarto posto, ma dall’altro lato ci sarà una Sampdoria in gran forma e pronta a mettere in difficoltà Immobile e compagni. La squadra di Ranieri gioca ormai in maniera spensierata, consapevole di essere troppo lontana sia dalla zona retrocessione che da quella europea. Per questo motivo nessun tipo di pensiero incombente per una squadra che esprimendo un bel calcio, che si diverte e soprattutto che regala davvero tanto spettacolo.

GENOA-VERONA

Spettacolo che non ci aspettiamo di vedere nel match delle 18.00 tra Genoa e Verona: in campo infatti scenderanno due delle compagnino migliori, difensivamente parlando, del nostro campionato. Per questo motivo è molto difficile aspettarsi goleade o risultati strani, nonostante la situazione di classifica in parte possa anche permetterlo. Gli scaligeri infatti sono al sicuro al nono posto con 33 punti, poco dopo il Genoa in 11esima posizione con 25 punti (10 in più rispetto alla terzultima).

Una situazione tranquilla ma non troppo che ovviamente potrebbe migliorare con una vittoria nel pomeriggio di oggi. A quel punto diventerebbero addirittura 13 i punti di distanza dal Cagliari terzultimo con nel mezzo addirittura 6 squadre.

SASSUOLO-BOLOGNA

Tra queste anche il Bologna che scenderà in campo alle 20.45 al Mapei Stadium contro il Sassuolo. Anche in questo caso il copione è molto simile alle due gare precedenti: c’è una squadra come il Sassuolo che in pratica non lotta più per nulla. Troppo lontani dall’Europa e troppo lontani dalla zona retrocessione, i neroverdi scenderanno in campo con la voglia di continuare a stupire e di far divertire i propri tifosi, ma senza obiettivi realmente concreti.

Fattore che potrebbe fare la differenza invece in casa Bologna: reduce da un pareggio con il Benevento, la squadra di Mihajlovic vorrebbe naturalmente uscire con qualche punto dal Mapei Stadium per provare ad allungare sul Cagliari sconfitto ieri sera contro il Torino. All’andata finì 4-3 per il Sassuolo in un match davvero spettacolare: anche stavolta ci aspettiamo tanti gol e divertimento, con la speranza che il calcio sia in primo piano.


Altre notizie - Serie A
Altre notizie

SONDAGGIO

LA JUVE è LA FAVORITA PER LA CHAMPIONS?
  Si
  No

IL LUMICINO DELLA SPERANZA. COME SEMPRE BISOGNERÀ PERÒ LOTTARE CONTRO TUTTO E TUTTI.

Il lumicino della speranza. Come sempre bisognerà però lottare contro tutto e tutti.Una vittoria contro la Lazio che per come è arrivata vale doppio. Fondamentale è stata la reazione della squadra, dopo i primi venti minuti di assenza totale di tutti gli undici bianconeri in campo. Dopo lo svantaggio, gli...

BAYERN MONACO, MÜLLER POSITIVO AL CORONAVIRUS

Bayern Monaco, Müller positivo al CoronavirusSalterà la finale del Mondiale per Club

INTER: VIA CONTE, ARRIVA ALLEGRI

Inter: via Conte, arriva AllegriSembra finita qui la storia tra Antonio Conte e l' Inter. Da indiscrezioni infatti sembrerebbe ormai certo l'addio del tecnico , con una buonuscita di 7 milioni. Conte starebbe cosi un anno fermo per poi riapprodare in nazionale al...

VERSO UN CALCIO PIÙ GLOBALE,INFANTINO ANNUNCIA UNA RIVOLUZIONE.

Verso un calcio più globale,Infantino annuncia una rivoluzione. Se ne parla da anni, ma adesso sembrano esserci idee più concrete per quanto riguarda una rielaborazione delle coppe internazionali sia per club che per nazionali. Gianni Infantino,attuale presidente FIFA, in occasione...