eurochampions.it
Domenica 06 dicembre 2020                     
Spezia-Atalanta, finisce in parità

Spezia-Atalanta, finisce in parità

Tante occasioni ma nessun gol a Cesena
 di Emanuele Morabito   Vedi letture

Nella 8ª giornata della Serie A TIM 2020-2021 finisce 0-0 la gara con lo Spezia all’Orogel Stadium di Cesena. Molte le occasioni create dai nerazzurri, ma nessun gol contro la formazione ligure in un confronto che mancava dall’aprile del 1939.

Parte bene lo Spezia che si rende pericoloso dopo tre minuti con Farias, fermato dal palo. Risponde Gosens al 14′ ma il destro da buona posizione non trova la porta. Al 25′ finisce per infortunio la partita di Depaoli: dentro Piccini all’esordio in nerazzurro. Al 40′ Zapata pareggia il computo dei pali dopo essersi liberato bene in area.

Nella ripresa cresce la pressione nerazzurra che si concretizza al 57′ con il gran sinistro di Gosens che trova l’angolino lontano, ma il bel tiro del tedesco viene vanificato dall’intervento del V.A.R. che rileva un fuorigioco di Zapata che allunga di testa la palla prima del gol. Al 68′ anche il neoentrato Lammers si rende pericoloso: Provedel respinge in tuffo. Passano sei minuti e anche Piccini sfiora il gol ma il colpo di testa finisce a lato. Nel finale il portiere dello Spezia è ancora protagonista, all’84’ con un doppio intervento su Pašalić e Gosens, poi altre due volte sul centrocampista croato (87′ e 88′), e blinda lo 0-0.

SPEZIA-ATALANTA 0-0

Spezia: Provedel, Vignali (10′ s.t. Mattiello), Terzi (30′ s.t. Chabot), Erlic, Bastoni (17′ s.t. Marchizza), Estevez (30′ s.t. Deiola), Ricci, Pobega (1′ s.t. Maggiore), Gyasi, Nzola, Farias. A disposizione: Krapikas, Rafael, Acampora, Mora, Agoumè, Agudelo. Piccoli. Allenatore: Vincenzo Italiano.

Atalanta: Gollini,  Toloi, Romero, Palomino, Depaoli (25′ p.t. Piccini, 39′ s.t. Šutalo), de Roon, Pessina, Gosens, Iličić (39′ s.t. Miranchuk), Gomez (1′ s.t. Pašalić), Zapata (22′ s.t. Lammers). A disposizione: Rossi, Sportiello, Freuler, Ruggeri, Diallo. Allenatore: Gian Piero Gasperini.

Arbitro: Antonio Rapuano di Rimini.
Assistenti: Marco Scatragli di Arezzo e Michele Grossi di Frosinone.
IV ufficiale: Daniel Amabile di Vicenza.
V.A.R.: Luca Banti di Livorno.
A.V.A.R.: Valentino Fiorito di Salerno.

Note: ammoniti Ricci (S), Estevez (S), Terzi (S), Gosens (A), Pašalić (A), Pessina (A).


Altre notizie - Serie A
Altre notizie

SONDAGGIO

LA JUVE è LA FAVORITA PER LA CHAMPIONS?
  Si
  No

LE “PICCOLE” FRENANO LA GRANDE. CONTRO IL BENEVENTO, SI CONSUMA LA FRAGILITÀ CARATTERIALE.

Le “piccole” frenano la grande. Contro il Benevento, si consuma la fragilità caratteriale. Non è una marcia scudetto per il momento quella della squadra bianconera.  5 pareggi, dove con Crotone, Verona e Benevento la squadra di Pirlo poteva e doveva assolutamente portare a casa il bottino pieno. Negli anni passati, i...

IL “SAN PAOLO” SARÀ DEDICATO AD DIEGO ARMANDO MARADONA

Il “San Paolo” sarà dedicato ad Diego Armando MaradonaLe parole della presidente della Commissione Toponomastica, Laura Bismuto.

INTER: VIA CONTE, ARRIVA ALLEGRI

Inter: via Conte, arriva AllegriSembra finita qui la storia tra Antonio Conte e l' Inter. Da indiscrezioni infatti sembrerebbe ormai certo l'addio del tecnico , con una buonuscita di 7 milioni. Conte starebbe cosi un anno fermo per poi riapprodare in nazionale al...

GERD MUELLER, EX ATTACCANTE DEL BAYERN E DELLA NAZIONALE, HA L'ALZHEIMER

Gerd Mueller, ex attaccante del Bayern e della nazionale, ha l'AlzheimerLa moglie Uschi ha voluto aggiornare i tifosi al riguardo dello stato di salute del marito al giornale tedesco Bild. È in casa di riposo e sta bene