eurochampions.it
Lunedì 19 aprile 2021                     
TMW Radio
Diedier Drogba, <i>the legend</i>

Diedier Drogba, the legend

© foto di Daniele Buffa/Image Sport
 di Redazione Eurochampions   Vedi letture

"Drogba Legend". Questo lo striscione che campeggia maestoso al centro della Shed End di Stamford Bridge. Una delle tante testimonianze, la prima probabilmente, che ben fotografa l'importanza che l'attaccante ivoriano ha avuto nei cuori dei tifosi del Chelsea e degli amanti del calcio in generale. Nato calcisticamente in Francia, prima di approdare al Marsiglia Didier Drogba si fece notare con le maglie di Le Mans e Guingamp. Poi la stagione della consacrazione al Velodrome, prima del passaggio al Chelsea. Con i Blues Drogba giocherà 8 anni e infrangerà decine di record, diventando anche il primo calciatore della storia a segnare almeno 100 gol in Premier League. Nel campionato inglese si laureerà capocannoniere nel 2007 e nel 2010. Nel 2012, dopo la fine dell'esperienza con i Blues, volerà in Cina per firmare con lo Shanghai Shenhua, salvo fare ritorno in Europa la stagione successiva, al Galatasaray. Nel 2014-2015, tornerà al Chelsea su precisa richiesta del suo ex allenatore José Mourinho. Dal 2015 al 2017 vestirà la maglia del Montreal Impact in MLS, quindi la stagione conclusiva della sua carriera al Phoenix Rising, società dell'Arizone che gioca in USL. Attaccante forte tecnicamente e dotato di grandissima potenza, in campo riusciva a mettere al servizio dei compagni la sua immensa personalità che lo ha portato a vincere tanti trofei in carriera. Il suo palmares vede 4 Campionati inglesi, 3 Coppe di Lega, due Community Shield, 4 Coppe d'Inghilterra, un Campionato turco, una Coppa di Turchia e una Supercoppa di Turchia, mentre a livello internazionale ha alzato al cielo la Champions League del 2011-2012. 


Altre notizie - Storia
Altre notizie

SONDAGGIO

LA JUVE è LA FAVORITA PER LA CHAMPIONS?
  Si
  No

JUVE: CHI NON OSA NON VINCE. ADESSO SI RISCHIA TANTO PER LA QUALIFICAZIONE IN CHAMPIONS

Juve: chi non osa non vince. Adesso si rischia tanto per la qualificazione in ChampionsQuest’anno ormai sta diventando un film già visto in ogni gara. Con qualsiasi squadra la Juventus giochi, il copione è sempre lo stesso. Inizio buono, con grande possesso palla, con fraseggi e passaggi corti, ma sempre...

BAYERN MONACO, MÜLLER POSITIVO AL CORONAVIRUS

Bayern Monaco, Müller positivo al CoronavirusSalterà la finale del Mondiale per Club

INTER: VIA CONTE, ARRIVA ALLEGRI

Inter: via Conte, arriva AllegriSembra finita qui la storia tra Antonio Conte e l' Inter. Da indiscrezioni infatti sembrerebbe ormai certo l'addio del tecnico , con una buonuscita di 7 milioni. Conte starebbe cosi un anno fermo per poi riapprodare in nazionale al...

VERSO UN CALCIO PIÙ GLOBALE,INFANTINO ANNUNCIA UNA RIVOLUZIONE.

Verso un calcio più globale,Infantino annuncia una rivoluzione. Se ne parla da anni, ma adesso sembrano esserci idee più concrete per quanto riguarda una rielaborazione delle coppe internazionali sia per club che per nazionali. Gianni Infantino,attuale presidente FIFA, in occasione...