eurochampions.it
Mercoledì 23 settembre 2020                     
Juventus, Agnelli: “Cristiano Ronaldo al PSG? Non decido io”

Juventus, Agnelli: “Cristiano Ronaldo al PSG? Non decido io”

Agnelli dopo l’eliminazione
© foto di Image Sport
Dopo Juventus Lione, ha parlato ai microfoni il presidente Agnelli sul futuro di Sarri, su Cristiano Ronaldo e sulla dirigenza.
 di Riccardo Molinari   Vedi letture

Juventus eliminata dalla Champions League, c'è grande rammarico in casa Juve, si voleva ribaltare il risultato ma quel gol subito inizialmente ha reso tutto più difficile. E così dopo la partita ha parlato il presidente della Juventus, Agnelli. Ecco le sua parole:

Sull'eliminazione:  "Il bilancio è agrodolce. È stata una stagione difficilissima, abbiamo ottenuto un grande risultato vincendo il nono campionato. Sarri in questo ha scritto una pagina fantastica del calcio italiano, in Champions League invece è deludente, lo è per noi, per i giocatori, per i tifosi. Se prima avevamo un sogno, oggi abbiamo un obiettivo che è la Champions League".

Su Sarri: "Uscire con il Lione ci lascia tutti  delusi, quindi ci prenderemo del tempo e faremo delle valutazioni per capire come affrontare la stagione con un rinnovato entusiasmo che ci deve portare ad ambire sempre a vincere tutte le competizioni alle quali partecipiamo, con o senza lo stesso allenatore. La Juventus ha degli obiettivi che devono essere onorati sia in Italia che all’estero. Non diamo però per scontato che gli scudetti si vincono per inerzia, ogni volta si inizia tutti a zero punti. Il bilancio si fa tutti insieme, non è unidirezionale. Ci si deve focalizzare sull’obiettivo mancato e su quello raggiunto e fare valutazioni per ripartire con entusiasmo".

Su Cr7: "Cristiano Ronaldo al Psg? Ogni tanto voi giornalisti pubblicate delle malizie. E' un pilastro della Juventus. Non e' una partita che porta a fare dei giudizi sulla stagione. Tra qualche settimana dobbiamo ripartire da zero con la voglia che ha sempre contraddistinto questa societa'. Mercato? La scelta finale sui giocatori non spetta a me, ma saranno sicuramente dei calciatori da Juventus. Qualche giorno fa ho fatto i complimenti a Nedved e Paratici, ho tanta stima per il nostro gruppo dirigenziale. Assieme contribuiranno a perseguire gli obiettivi. Ho un gruppo dirigente forte e affiatato, me lo tengo stretto".


Altre notizie - Champions League
Altre notizie

SONDAGGIO

LA JUVE è LA FAVORITA PER LA CHAMPIONS?
  Si
  No

JUVE: CHE “FRABOTTA” DI IDEE DI MISTER PIRLO!

Juve: Che “Frabotta” di idee di mister Pirlo!Possesso palla, con 2 centrocampisti davanti alla difesa e un modulo che varia in base alla disposizione in campo anche degli avversari. Ecco alcune idee di mister Pirlo, nonostante ancora la mancanza di una vera punta.  Contro la...

SERIE A: JUVENTUS-SAMPDORIA (DOMENICA ORE 20.45)

Serie A: Juventus-Sampdoria (domenica ore 20.45)In attesa di capire come andrà a finire questo enorme valzer di attaccanti, domenica sera andrà di scena Juventus - Sampdoria per la 1° Giornata del campionato di Serie A. Questo mercato allungato a causa Covid-19...

INTER: VIA CONTE, ARRIVA ALLEGRI

Inter: via Conte, arriva AllegriSembra finita qui la storia tra Antonio Conte e l' Inter. Da indiscrezioni infatti sembrerebbe ormai certo l'addio del tecnico , con una buonuscita di 7 milioni. Conte starebbe cosi un anno fermo per poi riapprodare in nazionale al...

DANILO, L'UOMO DELLE COPPE, È UNO DEI GIOCATORI PIÙ VINCENTI DELLA STORIA

Danilo, l'uomo delle coppe, è uno dei giocatori più vincenti della storiaDanilo, terzino bianconero, ex Manchester City e Real Madrid, ha fatto la storia del calcio mondiale vincendo le competizioni più ambite.