eurochampions.it
Mercoledì 20 gennaio 2021                     
Pazza Inter in Germania, vittoria sul campo del Borussia Moenchengladbach

Pazza Inter in Germania, vittoria sul campo del Borussia Moenchengladbach

 di Alberto Valanti   Vedi letture

L'inter dopo una prestazione a dir poco convincente batte il Borussia  Moenchengladbach per 2-3 salendo a quota cinque nel girone. Con la vittoria di questa sera,gli uomini di Conte tornano a sperare nella qualificazione agli ottavi di finale, la qualificazione sarà possibile vincendo contro lo Schaktar e sperare che Real e Borussia si facciano male a vicenda e non pareggino. 

La Partita; 

Gara subito frizzante dove l'inter cerca sin da subito di fare la partita tenendo palla e lanciando quando è possibile le punte Lautaro e Lukaku. Il vantaggio arriva grazie a Darmian che su suggerimento di Gagliardini batte Sommer sul primo palo trovando il goal del vantaggio, qualche minuto dopo Lautaro sfiora il raddoppio sparando addosso a Sommer. Dopo un primo quarto d'ora di buona Inter, Il Borussia Moenchengladbach sale in cattedra alzando il baricentro e mettendo in difficoltà l'Inter che soffre soprattutto sulle fasce laterali, Handanovic salva per ben due volte, ma alla fine del primo tempo deve arrendersi su un colpo di testa di Plea che raccogli nel migliore dei modi il traversone di Lazzaro. 

Il secondo tempo vede le due squadre non risparmiarsi lottando su tutti palloni, ma è il Borussia che sfiora il vantaggio con il solito Plea e Thuram. Con un Borussia tutto in avanti l'Inter gioca di contropiede trovando il doppio vantaggio grazie ad una doppietta di Lukaku che prima sfutta l'ottimo recipero di Barella per battere Sommer con un destro defilato e poi solo al centro dell'area porta i neroazzurri sul 1-3. La partita sembra in ghiaccio, ma i padrono di casa non ci stanno a perdere accorciando prima le distanze con Plea e poi,lo stesso Plea, trova il 3-3 che viene annullato dall'arbitro dopo un controllo VAR. 

Tabellino 

Borussia  Moenchengladbach; 

 Sommer 5,5; Lainer 6, Ginter 6, Jantschke 5,5 (1' st Zakaria 5,5), Wendt 5,5 (33' st Wolf 6); Kramer 6, Neuhaus 6; Lazaro 6,5, Stindl 6 (25' st Embolo), Thuram 5,5; Plea 6,5.

Allenatore: Rose 6

Inter; 

Handanovic 6,5; Skriniar 5,5, De Vrij 6,5, Bastoni 5,5; Darmian 7 (15' st Hakimi 6,5), Barella 6, Brozovic 6, Gagliardini 6, Young 5,5 (42' st Perisic); Lukaku 7,5, Martinez 6 (26' st Sanchez 6,5).
Allenatore: Conte 6

Marcatori: 17' Darmian (I), 45+1' e 31' st Plea (B), 19' st e 28' st Lukaku (I)
Ammoniti: Stindl (B), Martinez (I), De Vrij (I), Barella (I), Lainer (B), Young (I), Gagliardini (I), Bastoni (I), Plea (B)


Altre notizie - Champions League
Altre notizie

SONDAGGIO

LA JUVE è LA FAVORITA PER LA CHAMPIONS?
  Si
  No

UNA JUVE SENZA FAME E SENZA GRINTA. UNA DELLE PIÙ BRUTTE SCONFITTE DI QUESTI ANNI

Una Juve senza fame e senza grinta. Una delle più brutte sconfitte di questi anniCi sono voluti 1582 giorni per una sconfitta così netta della Juventus contro la squadra milanese. Quando il primo tiro in porta lo si effettua all’86 minuto con Chiesa, vuol dire che non ha funzionato niente. Nulla è...

TRAGEDIA IN FRANCIA, MUORE IN CAMPO CHRISTOPHER MABOULOU

Tragedia in Francia, muore in campo Christopher MaboulouIl giocatore è morto per un arresto cardiaco mentre era in campo

INTER: VIA CONTE, ARRIVA ALLEGRI

Inter: via Conte, arriva AllegriSembra finita qui la storia tra Antonio Conte e l' Inter. Da indiscrezioni infatti sembrerebbe ormai certo l'addio del tecnico , con una buonuscita di 7 milioni. Conte starebbe cosi un anno fermo per poi riapprodare in nazionale al...

VERSO UN CALCIO PIÙ GLOBALE,INFANTINO ANNUNCIA UNA RIVOLUZIONE.

Verso un calcio più globale,Infantino annuncia una rivoluzione. Se ne parla da anni, ma adesso sembrano esserci idee più concrete per quanto riguarda una rielaborazione delle coppe internazionali sia per club che per nazionali. Gianni Infantino,attuale presidente FIFA, in occasione...