eurochampions.it
Mercoledì 12 agosto 2020                     
Speciale Champions - Bayer, talento ed esperienza. Havertz stupirà tutti

Speciale Champions - Bayer, talento ed esperienza. Havertz stupirà tutti

 di Redazione Eurochampions   Vedi letture

Il Bayer Leverkusen sta cercando di tornare ai vertici del calcio europeo dopo qualche stagione fin troppo complicata. E per farlo ha scelto una strada ben precisa: una squadra di talento con tanti giovani di qualità e diverse pedine di esperienza per cementare il gruppo e regalare esperienza nei momenti caldi. Lo scorso anno è arrivato il quarto posto in Bundes, quest'anno l'imperativo è stupire.

Il mercato -
Un mercato importante, per le Aspirine che dopo la qualificazione alla Champions dello scorso anno hanno cercato di aggiungere qualità al roster di Peter Bosz. Le operazioni principali hanno riguardato l'attacco, dove sono arrivati Kerem Demirbay dall'Hoffenheim, Moussa Diaby dal PSG e Nadiem Amiri, sempre dall'Hoffenheim. Quindi investimento per la difesa col terzino ex Ajax Daley Sinkgraven. In uscita, però, pesante l'addio della stella Julian Brandt, passato al Borussia Dortmund.

La stella - Kai Havertz
Partito Brandt, gol, assist e imprevedibilità sono tutti nei piedi del talentino classe '99. Per gli addetti ai lavori è un papabile futuro Pallone d'Oro e numeri sono tutti dalla sua parte nonostante i soli 20 anni: alla prima stagione da protagonista con i grandi, Havertz ha collezionato la bellezza di 42 presenze, 20 gol e 7 assist.

La possibile rivelazione - Paulinho
Lo scorso anno è servito al classe 2000 ex Vasco da Gama per prendere confidenza con i ritmi e l'intensità del calcio europeo. Questa può essere la stagione dell'esplosione per il brasiliano. Lo scorso anno ha messo in mostra talento e qualità, seppur i numeri non fossero propriamente dalla sua parte. Quest'anno, grazie al lavoro di Bosz, il suo rendimento può essere l'arma in più per i tedeschi, soprattutto in ambito europeo.

L'undici tipo
Hradecky guiderà la difesa dalla porta, poco più avanti nella linea a 4 ci saranno abitualmente Bender e Wendell sulle fasce e Tah al centro. A centrocampo, con Havertz, spazio all'esperienza di Aranguiz e al neo acquisto Demirbay, mentre davanti con Bellarabi e Bailey ci sarà spesso Volland. In certi contesti, comunque, Bosz potrebbe puntare anche sull'inedito 3-5-2.

Oggi giocherebbe così - (4-3-3): Hradecky; Bender, Tah, Dragovic, Wendell; Demirbay, Aranguiz, Havertz; Bellarabi, Volland, Bailey.

Coefficiente di difficoltà - 3/5


Altre notizie - Champions League
Altre notizie

SONDAGGIO

LA JUVE è LA FAVORITA PER LA CHAMPIONS?
  Si
  No

JUVE: L’ELIMINAZIONE DALLA CHAMPIONS BRUCIA TANTISSIMO. ESONERATO SARRI,

Juve: l’eliminazione dalla Champions brucia tantissimo. Esonerato Sarri, Niente da fare neanche quest’anno. La Juve esce malamente agli ottavi di finale di Champions contro una squadra modesta come il Lione. Nel doppio confronto la gara di andata è stata decisiva nel perseguire tale eliminazione....

CHAMPIONS ED EUROPA LEAGUE RIPARTONO: DATE, SEDI E TUTTI I DETTAGLI DELLE DUE COMPETIZIONI

Champions ed Europa League ripartono: date, sedi e tutti i dettagli delle due competizioniIl Comitato Esecutivo della UEFA ha finalmente preso delle decisioni e comunicato le linee guida generali per ciò che concerne le competizioni europee. Il mondo del calcio, con la ripresa dei principali campionati (almeno la maggior...

ESCLUSIVA EC-SISSOKO:"SI, MI SAREBBE PIACIUTO GIOCARE CON QUESTA JUVE"

Esclusiva EC-Sissoko:"si, mi sarebbe piaciuto giocare con questa Juve"In esclusiva per Eurochampions.it Momo Sissoko ex giocatore della Juventus    Come vedi questi ottavi di Champions league tra Juventus e Lione ?  “La juve è una grande squadra, farà di tutto per...

DANILO, L'UOMO DELLE COPPE, È UNO DEI GIOCATORI PIÙ VINCENTI DELLA STORIA

Danilo, l'uomo delle coppe, è uno dei giocatori più vincenti della storiaDanilo, terzino bianconero, ex Manchester City e Real Madrid, ha fatto la storia del calcio mondiale vincendo le competizioni più ambite.