eurochampions.it
Venerdì 14 agosto 2020                     
Roma-Gent, le <i>probabili formazioni</i>: Fonseca in cerca di riscatto, esordio dal primo minuto per Carles Perez

Roma-Gent, le probabili formazioni: Fonseca in cerca di riscatto, esordio dal primo minuto per Carles Perez

© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
 di Redazione Eurochampions   Vedi letture

Dopo la due giorni di Champions, è il momento dell’Europa League. Roma e Gent si affrontano questa sera (ore 21) all’Olimpico nella gara d’andata dei sedicesimi di finale. Due squadre, però, che arrivano all’appuntamento odierno in momenti di forma decisamente diversi della stagione.

COME ARRIVA LA ROMA - La squadra di Fonseca ha iniziato malissimo il 2020. Sei sconfitte nelle prime nove partite del nuovo anno, tre nelle ultime gare con Sassuolo, Bologna e Atalanta. L’Europa League, dunque, diventa un’occasione per cercare riscatto e provare a rimettersi in carreggiata. Il tecnico portoghese, rispetto all’ultima gara di campionato, cambia ancora. Non c’è Bruno Peres (non in lista), mentre Carles Perez potrebbe fare il suo esordio dal primo minuto. Il modulo, nonostante un’apertura ieri in conferenza alla difesa a 3, sarà sempre lo stesso. Spazio dunque al 4-2–3-1 con Pau Lopez in porta e difesa composta da Santon (in ballottaggio con Spinazzola), Mancini, Smalling e Kolarov. Il serbo, come Cristante e Veretout in mediana, è pronto a tornare titolare. Sulla trequarti bocciatura per Under, al suo posto pronto Carles Perez con Pellegrini e uno tra Kluivert e Mkhitaryan (olandese avanti) a completare la linea dietro Dzeko.

COME ARRIVA IL GENT - Tutt’altro momento di forma sta vivendo la squadra di Thorup, seconda in campionato (a 9 punti dal Brugge primo) e reduce da quattro vittorie e un pari nelle ultime 5 di campionato. E pensare che l’inizio di stagione era stato tutt’altro che incoraggiante dopo la sconfitta in coppa nazionale. Anche il tecnico del Gent si è mostrato entusiasta di come i suoi calciatori hanno reagito annunciando anche che non snaturerà la squadra. In più potrà contare anche sul probabile utilizzo dal 1’ di Depoitre che ieri ha svolto l’intera rifinitura in gruppo. Belgi, dunque, che vanno verso il 4-3-1-2 con Kaminski in porta e linea di difesa a 4 formata da Lustig a destra, Plastun e Ngadeu-Ngadjui come centrali e Mohammadi sull'out di sinistra. Reparto di centrocampo con Owusu davanti alla retroguardia e due mezzali come Kums e il capitano Odjidja-Ofoe. Bezus sarà il trequartista, alle spalle del reparto offensivo che potrà contare su David e come detto da Depoitre.


Altre notizie - Europa League
Altre notizie

SONDAGGIO

LA JUVE è LA FAVORITA PER LA CHAMPIONS?
  Si
  No

JUVE: L’ELIMINAZIONE DALLA CHAMPIONS BRUCIA TANTISSIMO. ESONERATO SARRI,

Juve: l’eliminazione dalla Champions brucia tantissimo. Esonerato Sarri, Niente da fare neanche quest’anno. La Juve esce malamente agli ottavi di finale di Champions contro una squadra modesta come il Lione. Nel doppio confronto la gara di andata è stata decisiva nel perseguire tale eliminazione....

CHAMPIONS ED EUROPA LEAGUE RIPARTONO: DATE, SEDI E TUTTI I DETTAGLI DELLE DUE COMPETIZIONI

Champions ed Europa League ripartono: date, sedi e tutti i dettagli delle due competizioniIl Comitato Esecutivo della UEFA ha finalmente preso delle decisioni e comunicato le linee guida generali per ciò che concerne le competizioni europee. Il mondo del calcio, con la ripresa dei principali campionati (almeno la maggior...

ESCLUSIVA EC-SISSOKO:"SI, MI SAREBBE PIACIUTO GIOCARE CON QUESTA JUVE"

Esclusiva EC-Sissoko:"si, mi sarebbe piaciuto giocare con questa Juve"In esclusiva per Eurochampions.it Momo Sissoko ex giocatore della Juventus    Come vedi questi ottavi di Champions league tra Juventus e Lione ?  “La juve è una grande squadra, farà di tutto per...

DANILO, L'UOMO DELLE COPPE, È UNO DEI GIOCATORI PIÙ VINCENTI DELLA STORIA

Danilo, l'uomo delle coppe, è uno dei giocatori più vincenti della storiaDanilo, terzino bianconero, ex Manchester City e Real Madrid, ha fatto la storia del calcio mondiale vincendo le competizioni più ambite.