Le parole di Modric, centrocampista del Real Madrid: 

Sul suo futuro: "Vorrei chiudere la carriera qui. Avremmo dovuto vincere più di 34 titoli e io ne ho vinti solo 2 su 8 anni. Alcune stagioni abbiamo vinto in modo imbarazzante ma ora mi godo il presente".

Su Sergio Ramos. "È un fenomeno. Abbiamo un rapporto speciale, è un rockettaro di 34 anni e vedi la sua voglia da come gioca. È un leader e il miglior difensore al mondo".

Su Benzema: "Sono contento per lui, ora tutti sanno quel che i giocatori sanno da tanto tempo. È un grande attaccante con cui è un piacere giocare. Come capisce il gioco, come si muove, come altera gli equilibri. È speciale. Ha sempre fatto un gran lavoro e merita questi riconoscimenti".

Su Cristiano Ronaldo: "Non è necessario discutere dell'importanza che ha avuto Cristiano per il Real Madrid ma non abbiamo avuto dubbi sul fatto che avremmo potuto avere le stesse ambizioni anche senza di lui. Eravamo convinti di vincere anche senza Ronaldo perché, indipendentemente dalla forza dell'individuo, la squadra è sempre al di sopra di tutto e di tutti". 

Sezione: Liga / Data: Mer 22 luglio 2020 alle 18:17
Autore: Riccardo Molinari
Vedi letture
Print