eurochampions.it
Martedì 02 marzo 2021                     
TMW Radio
Che Atalanta a San Siro altra impresa finisce 0-3

Che Atalanta a San Siro altra impresa finisce 0-3

© foto di DANIELE MASCOLO
Decidono Romero, Iličić e Zapata
 di Emanuele Morabito   Vedi letture

Nella 19ª giornata della Serie A TIM 2020/2021 allo stadio Meazza di Milano arriva un grande successo sulla capolista Milan, battuto per 3-0 dopo una grandissima prestazione corale dei nerazzurri. Il girone d’andata si chiude quindi nel miglior modo possibile.

Dopo una buona partenza con due occasioni di Hateboer e una di Iličić, arriva al 26′ il vantaggio con Romero che di testa sfrutta il cross di Gosens per sbloccare la partita. I nerazzurri continuano a macinare gioco e nella ripresa legittimano il successo. Al 53′ Iličić si procura un rigore (gomitata di Kessie) e lo trasforma con un rasoterra potente. Zapata e Iličić sfiorano il tris, nell’altra area Romero al 71′ è strepitoso nel fermare regolarmente Kessie, poi Gollini mette una pezza sul successivo tentativo di Mandzukic. Al 74′ il palo ferma il colpo di testa di Zapata, ma il colombiano trova la via della rete al 77′ su splendido filtrante di Romero. Il girone d’andata si conclude così con questo 3-0 e 36 punti in classifica.

MILAN-ATALANTA 0-3

Reti: 26′ p.t. Romero (A), 8′ s.t. Iličić (A) su rigore, 32′ s.t. Zapata (A).

Milan: G. Donnarumma, Calabria, Kalulu (12′ s.t. Musacchio), Kjaer, Hernandez, Meite (1′ s.t. Diaz), Tonali, Kessie, Castillejo (25′ s.t. Mandzukic), Leao (25′ s.t. Rebic),, Ibrahimovic. A disposizione: Tatarusanu, A. Donnarumma, Dalot, Hauge, Tomori, Maldini, Colombo, Krunic. Allenatore: Stefano Pioli.

Atalanta: Gollini, Toloi, Romero, Djimsiti (45′ s.t. Caldara), Hateboer (22′ s.t. Mæhle), de Roon, Freuler, Gosens (45′ s.t. Palomino), Pessina (45′ s.t. Malinovskyi), Iličić (37′ s.t. Muriel), Zapata. A disposizione: Rossi, Sportiello, Šutalo, Lammers, Depaoli, Ruggeri, Miranchuk. Allenatore: Gian Piero Gasperini.

Arbitro: Maurizio Mariani di Aprilia.
Assistenti: Alessandro Giallatini di Roma 2 e Fabiano Preti di Mantova.
IV ufficiale: Federico La Penna di Roma 1.
V.A.R.: Daniele Chiffi di Padova.
A.V.A.R.: Sergio Ranghetti di Chiari.

Note: ammoniti Hernandez (M), Kessie (M), Gosens (A)


Altre notizie - Serie A
Altre notizie

SONDAGGIO

LA JUVE è LA FAVORITA PER LA CHAMPIONS?
  Si
  No

LA FAME È TERMINATA. TROPPI I LIMITI, SIA DELLA SQUADRA CHE DELL’ALLENATORE

La fame è terminata. Troppi i limiti, sia della squadra che dell’allenatoreUn pareggio che definisco inutile. La gara di Verona era di fondamentale importanza per sperare e capire cosa poteva dare la squadra bianconera nel cammino verso la rincorsa scudetto. Una gara che doveva contenere un viatico di probabili...

BAYERN MONACO, MÜLLER POSITIVO AL CORONAVIRUS

Bayern Monaco, Müller positivo al CoronavirusSalterà la finale del Mondiale per Club

INTER: VIA CONTE, ARRIVA ALLEGRI

Inter: via Conte, arriva AllegriSembra finita qui la storia tra Antonio Conte e l' Inter. Da indiscrezioni infatti sembrerebbe ormai certo l'addio del tecnico , con una buonuscita di 7 milioni. Conte starebbe cosi un anno fermo per poi riapprodare in nazionale al...

VERSO UN CALCIO PIÙ GLOBALE,INFANTINO ANNUNCIA UNA RIVOLUZIONE.

Verso un calcio più globale,Infantino annuncia una rivoluzione. Se ne parla da anni, ma adesso sembrano esserci idee più concrete per quanto riguarda una rielaborazione delle coppe internazionali sia per club che per nazionali. Gianni Infantino,attuale presidente FIFA, in occasione...