eurochampions.it
Mercoledì 27 maggio 2020                     
Il nuovo Real di Zidane: ecco come comincia la nuova stagione

Il nuovo Real di Zidane: ecco come comincia la nuova stagione

© foto di Imago/Image Sport
 di Nicola Santarossa Twitter:    Vedi letture

Dopo essere già passata alla storia come la sessione di calciomercato più costosa di sempre (298 i milioni già spesi), il Real Madrid è pronto a ripartire, dopo la stagione, a dir poco deludente, appena trascorsa.

Inizia a Valdebebas l’annata 2019-2020 delle merengues, sotto l’attenta guida di Zinedine Zidane; ben 28 i giocatori a disposizione del tecnico francese, tra cui i nuovi acquisti Hazard, Jovic, Militão, Mendy e Rodrygo.

A questi potrebbe aggiungersi Paul Pogba, connazionale di Zizou e attualmente in forza al Manchester United: il mister ha parlato così in conferenza stampa del centrocampista Campione del Mondo: “è un giocatore che piace a me così come a tanti altri allenatori ed appassionati di calcio, ma essendo ancora un giocatore del Manchester vorrei evitare di parlare di nuovi trasferimenti”.

Per quanto riguarda il mercato in uscita, invece, Florentino Perez ha già le idee chiarissime per snellire il monte ingaggi: il nome più caldo è quello di James Rodriguez, vicino al Napoli di Carlo Ancelotti. Anche Bale potrebbe partire, soltanto nel caso in cui dovesse arrivare l’offerta economica giusta per strappare il gallese dal Real.

Tutte le operazioni in entrata e non, hanno l’obiettivo di soddisfare le volontà di Zidane, che vorrebbe innanzitutto far dimenticare ai tifosi lo sconforto ed il fallimento vissuto, ma anche riuscire a ripetere le stagioni delle 3 Champions League consecutive, dove Ronaldo e compagni hanno saputo sbarazzarsi di qualsiasi avversario.  

Intanto, i Blancos sono partiti ieri alla volta di Montreal; la tournèe estiva, infatti, è in programma tra Canada e Stati Uniti, dove sarà fondamentale riuscire a preparare mentalmente e fisicamente la delicata stagione in arrivo.


Altre notizie - Editoriale
Altre notizie

SONDAGGIO

LA JUVE è LA FAVORITA PER LA CHAMPIONS?
  Si
  No

FINO A QUANDO LA UEFA POTRÀ IGNORARE L'EMERGENZA CORONAVIRUS?

Fino a quando la UEFA potrà ignorare l'emergenza Coronavirus?Non facciamoci maestri, perché anche noi fino a dieci giorni fa abbiamo provato a fare la stessa cosa. Abbiamo provato a girarci dall'altro lato - a non guardare l'emergenza sanitaria che ci stava venendo incontro come un tir...

JUPILER PRO LEAGUE PIONIERISTICA AI TEMPI DEL VIRUS. MA LA STRADA BELGA È COMPLESSA PER L'ITALIA

Jupiler Pro League pionieristica ai tempi del virus. Ma la strada belga è complessa per l'ItaliaNel pomeriggio ha fatto scalpore la decisione della Federazione belga. E in fondo non potrebbe essere altrimenti, visti i tempi e le modalità di discussione proprie del nostro calcio. “Avviso della Jupiler Pro League....

IL PRESIDENTE DEL GETAFE: "IL GOVERNO HA DETTO CHE NON SI PUÒ VIAGGIARE, NON LO FAREMO"

Il presidente del Getafe: "Il Governo ha detto che non si può viaggiare, non lo faremo"“Non viaggeremo, non andremo a Milano. Prima di tutto la salute. Questa partita domani non la giocheremo”. Così il presidente del Getafe, Angel Torres in vista della partita di domani contro l’Inter. “Il...

I PRIMI 50 ANNI DEL CHOLO: DALL'ESORDIO IN A AL PISA A LEGGENDA ALL'ATLÉTICO

I primi 50 anni del Cholo: dall'esordio in A al Pisa a leggenda all'AtléticoDiego Simeone compie oggi 50 anni. Il Cholo è diventato in questi anni il tecnico più vincente della storia dell'Atlético Madrid, portando a casa uno storico campionato nel 2013-14, in un'era dove...